MENU

1 ottobre 2007

Alpinismo e Spedizioni · Climbing · Eventi · Interviste · Mountain Blogger · Alpinismo e Spedizioni · Climbing · Vertical

FILOSOFIE DI VITA E D’ARRAMPICATA SULLA PHILIPP-FLAMM Audiointerviste a Panciera, Rusconi e Dell’Agnola in margine al convegno di Alleghe

La parete N-O della Civetta - Foto: Manrico Dell'AgnolaIl 7, 8 e 9 settembre 2007 è stato celebrato ad Alleghe il 50° anniversario dell’apertura della via Philipp-Flamm sulla parete nord-ovest della Civetta. Il “Diedro Philipp” è un itinerario grandioso e di notevole impegno che, aperto quasi completamente in arrampicata libera ed in purezza di stile nel 1957 dagli austriaci Walter Philipp e Dieter Flamm, ha segnato un’epoca innalzando il livello delle difficoltà sino ad allora superate in quello che era in quel momento un periodo di superdirettissime e chiodi a pressione.

La sera del 7 settembre scorso il Centro Convegno di Alleghe era straripante di pubblico Walter Philipp - Fonte: Comune di Alleghe, Archivio Keleminaaccorso per assistere al percorso storico ricostruito con fotografie e presentato da Manrico Dell’Agnola, che assieme a Paola Favero e Walter Bellenzier (gestore del rifugio Tissi) ha ideato e organizzato questa suggestiva 3 giorni di manifestazioni: sul palco insieme a lui i testimoni diretti di alcune delle tappe miliari che hanno segnato le successive conquiste di questa parete, da Giovanni Rusconi e compagni (prima salita invernale nel 1973 con Crimella, Tessari e Fabbrica), a Renato Panciera (prima invernale in giornata nel 1988 con Mauro Valmassoi). Lo stesso Manrico, nel 1990, fu protagonista di una solitaria in stile “free” in sole 2 ore e 40 minuti.
Manrico Dell'Agnola - Foto: Marcello CuminettiProprio queste diverse testimonianze hanno messo in evidenza modi diversi, talora quasi filosofie antitetiche, di approcciare la scalata e l’alpinismo: da una parte le spedizioni invernali in più cordate con materiale necessario per stare in parete molti giorni, dall’altra le salite veloci e leggere con il minimo indispensabile di attrezzatura. Ecco alcune impressioni dalla viva voce dei protagonisti in coda alla serata di apertura. 

Giovanni Rusconi (3,15Mb, 6’53”) >   [audio:http://www.mountainblog.it/audio/GRusconi070907.mp3]

Renato Panciera (3,24Mb, 7’05”) >   [audio:http://www.mountainblog.it/audio/RPanciera070907.mp3]

Manrico Dell’Agnola (2,15Mb, 4’42”) >   [audio:http://www.mountainblog.it/audio/MDellagnola070907.mp3]

Interviste di Andrea Bianchi.
© Etymo gmbh-srl.