MENU

11 aprile 2014

Alpinismo e Spedizioni · in evidenza · action · Alpinismo e Spedizioni · Grandes Jorasses · Luca Krajnc · Luka Lindic · Monte Bianco · Rolling Stones · Alpinismo e Spedizioni · Vertical

LUKA LINDIC E LUKA KRAJNC liberano"Rolling Stones", Grandes Jorasses

LUKA LINDIC E LUKA KRAJNC IN LIBERA SU “ROLLING STONES” SULLA PARETE NORD DELLE GRANDES JORASSES

Luka Krajnc e Luka Lindic su Rolling Stones - Parete Nord Grandes Jorasses - foto: Luka Krajnc

Luka Krajnc e Luka Lindic su Rolling Stones – Parete Nord Grandes Jorasses – foto: Luka Krajnc

Gli alpinisti sloveni Luka Lindic e Luka Krajnc hanno realizzato quella che è stata chiamato “la salita alpinistica della stagione”  con un onsight e la prima salita in libera di “Rolling Stones” sulla parete nord delle Grandes Jorasses, nel massiccio del Monte Bianco.

Al celebre percorso, lungo 1100 metri,  è stato assegnato un grado di difficolà approssimativo di M8 e F6a [5.10b].

Luka Lindic ha così commentato la salita :

“Dopo un intero inverno di tempo instabile ho controllato le previsioni  ancora una volta, per ogni evenienza. Wow, sembrava una grande previsione! Ho chiamato Luka Krajnc, il mio compagno sloveno e siamo andati subito a Chamonix . Il nostro piano iniziale era quello di salire la via Gousseault-Desmaison sulla parete nord delle Grandes Jorasses. Il giorno prima di partire abbiamo ricevuto informazioni che altri alpinisti avevano intenzione di effettuare lo stesso percorso. Dal momento che non siamo particolarmente interessati all’effetto “branco”,  dove più parti si susseguono sulla stessa strada, abbiamo deciso di cambiare il nostro obiettivo e tentare “Rolling Stones”, una via ancora più difficile che doveva ancora essere salita. “

Rolling Stones è stata aperta nel 2011 da Patrice Glairon Rappaz e Cédric Périllat-Merceroz.

Luka Krajnc e Luka Lindic su "Rolling Stones" - Parete Nord Grandes Jorasses - Foto: Luka-Krajnc

Luka Krajnc e Luka Lindic su “Rolling Stones” – Parete Nord Grandes Jorasses – Foto: Luka-Krajnc

Fonte e approfondimenti: www.rockandice.com

 

Tags: , , , , , ,