MENU

9 agosto 2019

Running · Trail Running · Alpi Orientali · Aree Montane · Italia · Trentino Alto Adige

Dolomiti Brenta Trail, a Molveno il 7 settembre

Foto arch. Dolomiti Brenta Trail. Fonte: press

Uno dei trail più amati dai runner: anche quest’anno la 45km chiude le iscrizioni con un mese e mezzo di anticipo. Aperta la lista d’attesa: possibile iscriversi online

Sono numerose le nazioni rappresentate al Dolomiti Brenta Trail, tra cui Brasile, Argentina, Sud Africa e quasi tutti i paesi Europei. Il gruppo più folto è quello olandese, con 79 runner.

Tra le novità della quarta edizione:  tracker gps a tutti gli atleti.

Appuntamento quindi il 7 settembre di fronte al Lago di Molveno, dove gli oltre 700 atleti affronteranno una piccola grande avventura nelle Dolomiti di Brenta, lungo un tracciato unico nel suo genere, che unisce gli storici rifugi Croz dell’Altissimo, Pedrotti, Brentei, Tuckett, e Graffer.
Un modo per ‘’correre e percorrere’’ la storia dell’alpinismo del Brenta, toccare vette come cima Tosa e cima Grostè, lasciando il segno volatile dei propri passi nel cuore delle Dolomiti, ma sopratutto in quello dei fortunati partecipanti.

Il record da battere è 7h 04’ 23’’, realizzato lo scorso anno da Enzo Romieri stracciando il precedente record di ben 25 minuti. E’ invece di 9:10:37 il record femminile, di Laura Besseghini. Per la 45 km i tempi di riferimento sono quelli di Federico Nicolini (4:40:09) e di Martina Valmassoi (5:53:37).