MENU

13 agosto 2020

Cultura · Alpi Centrali · Aree Montane · Italia · Lombardia · Festival ed Eventi Cinematografici

Il Grande Sentiero: habitat, culture, avventure. Dal 22 agosto al 12 settembre 2020

Il Grande Sentiero 2020, visual. Fonte: press

La dodicesima edizione della rassegna bergamasca, dedicata a montagna, viaggi, avventure e al rapporto con l’ambiente, quest’anno sarà totalmente all’aperto. Film, incontri, visite guidate e reading musicali si terranno in parchi, rifugi, musei e piazze di Bergamo, Sovere, Mozzo, Ponteranica, Valbondione, Nembro, Colere, Dossena

Quest’anno Il Grande Sentiero. Habitat, culture, avventure è d’estate: la rassegna di Lab 80 torna con i film, gli incontri con registi e protagonisti, le visite guidate e i reading dedicati a montagna, viaggi, avventure, sfide con la natura. All’aria aperta, per raccontare storie e luoghi in assoluta sicurezza per il pubblico.

Il calendario, dal 22 agosto al 12 settembre, prevede 13 appuntamenti in diverse località di città e provincia: Bergamo, Sovere, Mozzo, Ponteranica, Valbondione, Nembro, Colere e Dossena.

In programma ci sono più di 10 film in anteprima (in molti casi saranno presenti i registi), 2 visite guidate, 1 incontro e 1 reading musicale. E, novità dell’edizione 2020, ci saranno anche itinerari da percorrere a piedi e in bicicletta.

Tutte le iniziative si svolgeranno all’aperto, in spazi “speciali”: Museo della Resistenza della Malga Lunga di Sovere, Porta del Parco di Mozzo, BoPo di Ponteranica – bocciofila con bar e giardino lungo la Greenway, Rifugio Albani di Colere, arena cinematografica estiva di Lab 80 Esterno Notte a Bergamo, Piazza Libertà a Nembro, Rifugio Curò di Valbondione, Parco Emanuela Loi in via Spino a Bergamo e Miniere di Dossena.

Il programma dettagliato

Il percorso per raggiungere le sedi delle iniziative sarà segnalato dagli stessi organizzatori: un modo per rendere gli itinerari parte dell’esperienza del Grande Sentiero

Ogni evento potrà essere raggiunto in tre modi: a piedi, in bici o in auto. In alcuni casi viene proposto un ritrovo per camminare in gruppo (vengono indicate località di partenza, numero dei sentieri, condizioni del percorso, stima della durata). In base alla difficoltà del percorso e al mezzo di trasporto utilizzato, ai partecipanti saranno accreditati dei punti, con una raccolta di 25 punti ci sarà in premio la borraccia ufficiale del Grande Sentiero.

Alla dodicesima edizione, l’ormai storica rassegna di Lab 80 ha portato nella Bergamasca molti dei più conosciuti alpinisti contemporanei, film mai visti prima (selezionati nei festival internazionali), racconti dal e del mondo fatti di parole e immagini, incontri con registi, viaggiatori, scrittori, esperti di natura e montagna bergamaschi, italiani e stranieri.

Il desiderio di libertà e di nuove scoperte è il motore che muove i protagonisti delle storie ma anche gli organizzatori della rassegna. E sui prati e sotto il cielo stellato dell’estate, libertà e scoperte potranno essere assaporate al meglio anche dal pubblico, nel rispetto delle regole che quest’anno garantiscono la sicurezza di tutti.

Ingressi con mascherina

L’ingresso alle iniziative è gratuito, ad eccezione della visita alle Miniere di Dossena (quota di partecipazione 7 euro, comprensiva di visita guidata e film) e delle proiezioni cinematografiche nell’arena Esterno Notte (ingresso intero 6,50 euro, ridotto 5,50, soci 4,50).
É sempre necessaria la prenotazione: va richiesta contattando i recapiti indicati di volta in volta per le singole iniziative. Per partecipare bisognerà presentarsi muniti di mascherina, rispettare le distanze di sicurezza e seguire le indicazioni degli addetti agli eventi.