MENU

6 dicembre 2018

Climbing · Vertical · Alpi Centrali · Aree Montane · Italia · Lombardia

Stefano Carnati libera “Vortex” (8c+)

Stefano Carnati su “Vortex” (8c+). Fonte: facebook

Il 20enne risolve un vecchio progetto nella falesia di Gajum, a Canzo (CO)

Il 20enne Stefano Carnati ha liberato “Vortex” (8c+) nella falesia di Gajum, a Canzo (CO). La linea, chiodata anni fa, si congiunge  con Silkworth, un 8b+ che Carnati ha liberato 5 anni fa.

Il climber lo ha annunciato il 3 dicembre sul suo profilo facebook: “Una delle cose che mi motivano maggiormente sono sicuramente  i progressi fatti negli anni! “Vortex” è stata una di quelle vie in cui ho potuto sentire questo tipo di progressione!”

Racconta Carnati: “Situata a Gajum, una delle falesie di casa, era uno degli ultimi progetti inviolati, chiodato da Stefano Alippi e Luca Passini. Ci ho lavorato alcuni giorni negli ultimi quattro anni e quest’inverno volevo provarlo più seriamente, sperando di risolverlo! Beh… ha richiesto meno tempo del previsto! Ieri, primo giorno in cui vi ritornavo quest’anno, dopo aver controllato i movimenti ancora una volta ho spezzato la catena!  Il grado proposto è 8C+ ma potrei sbagliare… il tempo lo dirà…”