MENU

16 febbraio 2016

Ski Race & Nordic Ski · action · Col de Bornes · Francesco De Fabiani · Maisonettes · Michele Peccoz · Nadir Maguet · piste di fondo · sci di fondo · Torgnon · Valle D'Aosta · Valtournenche · Verrayes

SCI DI FONDO. Inaugurato nuovo tratto di pista a Torgnon

pista Grandes Montagnes: vista della catena spartiacque con la Val d'Ayas, dal Grand Tournalin (sx) al Tantanè (dx). Fonte: alpioccidentali.it

pista Grandes Montagnes: vista della catena spartiacque con la Val d’Ayas, dal Grand Tournalin (sx) al Tantanè (dx). Fonte: alpioccidentali.it

SCI DI FONDO: INAUGURATO A TORGNON NUOVO ANELLO  DELLA PISTA DI FONDO

E’ stato inaugurato a Torgnon, in località Brusoney, il nuovo tratto della pista di fondo  che permette una strategica variante, un ritorno ad anello. Ai 20 km che diventano 40, grazie al collegamento con Verrayes,  si aggiungono tre chilometri, che per una parte costeggiano il torrente Petit Monde e arrivano alla palude di Loditor.

Appassionati, atleti, maestri di sci e giovani promesse dello sci di fondo si sono riuniti il 27 gennaio per percorrere il nuovo tratto e raggiungere, attraverso la pista Grandes Montagnes, l’alpeggio Brusoney, dove si è tenuta – alle 15:00 – l’inaugurazione.

Oltre al campione mondiale di sci alpinismo Nadir Maguet, originario di Torgnon, tra i partecipanti all’evento, il giovanissimo campione italiano Michele Peccoz e Francesco De Fabiani, originario di Gressoney (Aosta), che ha ottenuto la prima vittoria in Coppa del Mondo, nonché primo podio, l’8 marzo 2015 a Lahti, in Finlandia, nella 15 km a tecnica classica.

SVILUPPO DEL TRACCIATO

Le piste per lo sci di fondo di Torgnon si sviluppano in due direzioni: verso la media Valtournenche (Grandes Montagnes) e verso sud, in direzione Col de Bornes (Maisonettes).

Grandes Montagnes
km 20 – facile/media difficoltà

Il tracciato Grandes Montagnes ripercorre la strada interpoderale che in estate porta agli alpeggi; i cambi di pendenza non sono numerosi ma il chilometraggio è notevole. Il panorama è dominato dalla splendida catena di montagne che dalla Roisette e dal piramidale Grand Tournalin si allunga fino allo Zerbion.

La Pista “Grandes Montagnes” presenta due punti di partenza: dalla stazione a monte della telecabina Mongnod-Chantorné oppure dall’area pic-nic, per chi giunge fino a Plan Prorion in macchina (questo percorso sale con decisione verso le piste di sci alpino). I due tratti iniziali si congiungono in località Châtelard. La pista pianeggiante prosegue poi, snodandosi fra incantevoli boschi di conifere, fino in località Loditor da dove si può ammirare “Punta Tsan” (3322 m).

Gli ultimi 3 km, che da Loditor portano a Gilliarey, si presentano in salita (un po’ più impegnativi), ma la fatica di affrontarli sarà sicuramente ricompensata dalla magnifica vista sul Monte Cervino che si ha nell’ultimo tratto di pista.

Maisonettes
Anello km 3 – facile (con innevamento artificiale)
Anello km 5, 7,5 e 10 – media difficoltà (collegamento con le piste del comune di Verrayes di facile e media difficoltà).

La Maisonette è un tracciato (km. 3 – 7,5 -10) bello e divertente, tecnico quanto basta, ma anche alla portata degli escursionisti che si sviluppa in un folto bosco di conifere. La prima parte più semplice (anello di 3 km), si sviluppa attorno al campo scuola, allungandosi in direzione della parte bassa delle piste di sci alpino, con belle discese su aperti pendii, caratterizzati da ampie vedute sul monte Tantané.

Gli anelli di 5, 7,5 e 10 km, sicuramente più tecnici ed impegnativi, salgono in direzione del Col des Bornes (che rappresenta anche il giro di boa per l’anello dei 7.5 km), verso le piste del comune di Verrayes, raggiungendo lo spartiacque con la valle della Dora Baltea e consentendo ai fondisti di ammirare splendidi e ampi panorami sulla valle centrale. Qui infatti il panorama cambia, se fino a pochi metri prima si era colpiti dalla sagoma del Cervino, ora è la valle centrale ad aprirsi davanti agli occhi. Per il tracciato dei 10 km, si prosegue verso una radura in mezzo al bosco, per poi tornare al colle e da lì alla zona di partenza.

Innevamento permettendo l’anello da 10 km trova collegamento con il comprensorio di Verrayes dove si snodano ulteriori 10 km.

Per ulteriori info

Tags: , , , , , , , , , , ,