MENU

17 settembre 2015

in evidenza · Trail&Sky Running · action · corsa in montagna · endurance trail · gare interrotte · sicurezza · Tor des Géants · Valle D'Aosta · Running · Trail Running

TOR DES GEANTS® 2015 INTERROTTO!

Tor des Géants® 2015, 3° giorno. Base vita di Donnas. Foto: Enrico Romanzi. Fonte: press gara

Tor des Géants® 2015, 3° giorno. Base vita di Donnas. Foto: Enrico Romanzi. Fonte: press gara

TOR DES GEANTS® 2015, PER LA PRIMA VOLTA, CHIUDE IN ANTICIPO! LA DECISIONE GIUSTA

Una edizione indubbiamente travagliata quella del Tor des Géants® 2015 per via delle condizioni atmosferiche decisamente avverse in grado di mettere a rischio la sicurezza dei  concorrenti.
Quindi corretta e anche già ben recepita la decisione degli Organizzatori di sospendere definitivamente la gara, che comunque vedrà premiati i vincitori e i finisher, cioè tutti coloro che sono passati almeno alla base vita di Gressoney, al 200° chilometro, entro il tempo massimo previsto dalla barriera oraria in entrata.

E’ stato approntato il recupero di tutti i concorrenti sparsi nei punti in cui erano stati fermati a partire dalla sera di ieri e di tutte le loro sacche distribuite in posti altrettanto diversi.
I concorrenti sono scesi dalle quote alte sempre accompagnati da volontari e guide dove c’erano tratti diventati, con il maltempo sempre crescente, a rischio. Vista la rapidità delle operazioni di rientro, entro le 13 erano tutti a Courmayeur, le premiazioni verranno anticipate a domani, venerdì, a partire dalle ore 17, con un raduno generale – di finisher, volontari, accompagnatori, amici, familiari e persone della sicurezza – in piazza Brocherel, davanti al Comune, per una breve sfilata in via Roma fino al punto dove è posizionato l’arrivo. Poi tutti al Forum Sport Center di Dolonne per le premiazioni ufficiali e una festa finale.

UNA DECISIONE DIFFICILE

Il Comitato organizzatore considera giusta, meditata e anche sofferta la decisione di interrompere la gara perché non c’erano più le condizioni minime per proseguire senza rischi.

Comprende, infine, la delusione a caldo di qualcuno ma ribadisce che la sicurezza di ogni singolo partecipante è sempre stata e sempre rimarrà la priorità assoluta.

Tags: , , , , , ,