MENU

20 febbraio 2015

Uncategorized · Christian Roccati · Pietro Dal Pra

Tra prese e sorrisi

Che serata… semplice e divertente… iniziata per lavoro e proseguita in tutt’altro modo!

dal pra

Presentazione di una nuova scarpetta… dopo 62 prototipi, ecco il risultato finale… Spettacolare.
Come si fa a proseguire con fare professionale con sto “giocattolo” magnifico ai piedi?

3, 2, 1… e sono già attaccato ai pannelli… insieme ad allievi, amici che non vedo da tanto che oramai abitano lontani e atleti. Ci sono presidenti, rappresentanti, uomini immagine. Prima faccio il mio allenamento tra muri verticali su cui danzare, propriocezione e mobilità, e ripetizioni su uno strapiombo a 60° che prosegue in un tetto orizzontale sul soffitto e discesa dall’altra parte della palestra. E finalmente sono libero…

Provo numeri in meno e mi fermo alla scarpetta 38,5… (io porto il 43)… se non stai insegnando il metodo, le scarpe vanno aderenti! Sorrido… ma intanto penso che il 38 potevo provarlo.

Scherzo e rido con Pietro Dal Prà. Si toglie le scarpe e “svaccati” ci confrontiamo. Ha degli artigli al posto dei piedi. Guido mi presenta come…. come… e prima che continui lo interrompo. Pietro scala… io scalicchio. Sono un “esploratore” non un climber. Lui arrampica. Il clima si distende ancora.

Ci diamo alle birre… oggi è festa… quindi boulder… la notte sarà lunga.
“E”... non …”è subito sera”.

Christian Roccati
SITOFACEBOOK

Tags: ,