MENU

6 maggio 2019

Cultura · Video Talk · Trento Film festival 2019 · L'arte di camminare · Alpi Orientali · Aree Montane · Italia · Trentino Alto Adige

Andrea Mattei. “La Via dei Sassi”: un cammino di 165 km per riscoprire la storica via materana

Intervista di Andrea Bianchi
Riprese video e montaggio: Mirko Sotgiu

Andrea Mattei, giornalista de La Gazzetta dello Sport, ha presentato nell’ambito del 67° Trento Film Festival,  il suo ultimo libro “La Via dei Sassi”, dedicato allo storico cammino che unisce Bari a Matera.

“La Via dei Sassi” (ed.Ediciclo), è un nuovo cammino di 165 chilometri che unisce Bari a Matera, la Basilica di San Nicola alla città dei Sassi. E’ un invito a prendere lo zaino e a partire attraverso la steppa murgiana tra avventura, storia, natura, leggende e tradizioni popolari. Il libro è anche una raccolta di incontri inaspettati.

Il viaggio fatto da Mattei lungo il nuovo cammino materano non è un diario di viaggio personale ma viene raccontato attraverso “le storie che si incontrano camminando su questo territorio e i personaggi e la storia di una terra antichissima e piena i suggestioni.”

Spiega l’autore ad Andrea Bianchi che lo ha intervistato a Trento: “E’ una terra antica dove si fanno incontri con realtà difficili come quelle dei contadini o degli allevatori che ancora vivono in quel territorio…”

Matera è Capitale Europea della Cultura 2019. “E’ una città straordinaria, bellissima, antichissima, una delle tre città più antiche del mondo – prosegue Mattei – ma è una città molto particolare, complessa costruita a strati nel corso dei millenni  ed è difficile comprendere perchè sia fatta esattamente così’, perchè la gente viveva nei sassi, nelle grotte… Io credo che un modo per comprenderla  sia quello di camminare nel territorio che la circonda…”

 

Simonetta Quirtano

 

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: