MENU

25 gennaio 2010

Ambiente · info utili · Ambiente e Territorio

28-29 GENNAIO 2010: DUE GIORNATE DI STUDIO CON IL PROGETTO FIMONT PER LE AREE MONTANE

nuova-immagine-2.bmpNell’ambito del progetto FIMONT – Metodi e sistemi per aumentare il valore aggiunto degli alimenti tradizionali ed a vocazione territoriale, l’Accademia dei Georgofili Sezione Nord Ovest organizza un due giorni di studio dedicati ai casi delle erbe officinali della Valle Camonica e della Toma della Valsesia.

Gli incontri si terranno giovedì 28 gennaio, alle ore 14.00, presso l’Aula Magna del Corso di Laurea in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano dell’Università della Montagna (Via Morino, 8 – 25048 Edolo, BS) e venerdì 29 gennaio alle 10.30 presso la Sala Consiliare della Comunità Montana Valsesia (in Corso Roma 35 – Varallo Sesia, VC).

Per scaricare il programma completo clicca qui.

Il progetto FIMONT, che ha avuto inizio nell’ottobre 2006 e terminerà alla fine di febbraio del 2010, è un progetto di ricerca che prevede la realizzazione di un repertorio dei prodotti tradizionali della montagna italiana non protetti da indicazioni geografiche o denominazione di tutela, intesi come prodotti le cui metodiche di produzione, di lavorazione, conservazione e stagionatura risultano persistenti nel tempo, praticate sul territorio montano in maniera coerente e secondo regole adottate dall’uso comune.

Gli enti che hanno partecipato al progetto, ormai in fase di conclusione, sono l’EIM, Ente Italiano della Montagna (Ente Proponente Capofila), l’Università degli Studi di Milano – Dipartimento di Ingegneria Agraria della Facoltà di Agraria e il C. N. R. (Consiglio Nazionale delle Ricerche).

Per la realizzazione del progetto sono stati selezionati cinque prodotti che, per le loro caratteristiche, possono costituire dei casi di studio da approfondire in tutti gli aspetti produttivi (compresa la continuità della produzione anche attraverso processi più moderni) e commerciali, individuando i punti di forza e di debolezza di ciascun prodotto/filiera e ponendo i presupposti per l’attribuzione di un accreditamento etico e di qualità a tutela dei prodotti tradizionali di montagna.

Il Gruppo di lavoro, dopo un attento esame ha individuato i seguenti prodotti/filiere:

· Noce di montagna
· Filiera delle piante officinali della Valcamonica
· Formaggio Toma della Valsesia
· Filiera del pane della Garfagnana
· Pecora sopravvissana

Per maggiori informazioni clicca qui.