MENU

26 ottobre 2015

Ambiente e Territorio · in evidenza · Mountain Park · Notizie · Parchi nazionali · Ambiente · Ambiente e Territorio · CETS Carta Europea per il Turismo Sostenibile · Eurparc · experience · parchi · Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi · riconoscimenti · sostenibilità · Ambiente e Territorio · Parchi Nazionali

AL PARCO DOLOMITI BELLUNESI la Carta Europea del Turismo Sostenibile

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi: Sass de Mura. Fonte: it.wikipedia.org

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi: Sass de Mura. Fonte: it.wikipedia.org

EUROPARC ASSEGNA AL PARCO NAZIONALE DOLOMITI BELLUNESI LA CARTA EUROPEA DEL TURISMO SOSTENIBILE. IL RICONOSCIMENTO SARÀ CONSEGNATO IL 7 DICEMBRE A BRUXELLES

Lo scorso anno il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi ha avviato il lungo iter necessario per ottenere la CETS: la Carta Europea per il Turismo Sostenibile.

La Carta è uno strumento, assimilabile ad un percorso di certificazione, che permette una migliore gestione delle aree protette per lo sviluppo del turismo sostenibile.
Attualmente 131 aree protette, in 16 diversi Paesi europei, hanno ottenuto la Carta.

A gennaio 2015 il Piano e la candidatura ufficiale per ottenere la CETS sono stati presentati ad Europarc e, nel giugno scorso, un ispettore europeo ha condotto una visita di tre giorni, durante la quale ha verificato le modalità con cui è stato costruito il Piano di azione, incontrando numerosi operatori privati.
La visita ha avuto esito positivo e, in questi giorni, il Parco ha ricevuto una comunicazione ufficiale da Europarc, il cui comitato di valutazione ha assegnato, all’unanimità, la CETS al Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi.

Il riconoscimento sarà consegnato ufficialmente a Bruxelles, presso la sede del Parlamento Europeo, il prossimo 7 dicembre.

“Si tratta di un importante traguardo – ha commentato il Direttore del Parco, Antonio Andrich – che premia sia il lavoro del Parco che quello, fondamentale, dei soggetti privati e degli enti pubblici che hanno deciso di affiancare il Parco in questa esperienza.”

Ulteriori info

 

Tags: , , , , , , , ,