MENU

5 febbraio 2014

Ambiente e Territorio · eventi · Mountain Guide · Aria sottile · cinematografia di montagna · Collegio Guide Alpine del Trentino · Everest · experience · film · Guide alpine · Jon Krakauer · Marica Favè · Val Senales · Ambiente e Territorio

EVEREST. La guida alpina Marica Favè nel cast del film

EVEREST. MARICA FAVE’ NEL CAST DEL FILM GIRATO IN VAL SENALES

Sono iniziate l’ultima settimana di gennaio, in Val Senales tra Maso Corto e le montagne circostanti, le riprese di ”Everest’‘,  il film diretto da Baltasar Kormakur con protagonisti Jake Gyllenhaal (”Brokeback Mountain”), Josh Brolin (”Men in Black 3”), Jason Clarke (”Il grande Gatsby”) e John Hawkes (”Lincoln”).

Il film sarà girato prevalentemente in Val Senales.

EVEREST. IL FILM

”Everest” è un’importante produzione internazionale che vede tra i partner la Working Title Films Ltd. con Universal Pictures e Cross Creek Pictures. Il film racconta la tragedia che si è consumata nel 1966 sulla via per raggiungere la cima dell’Everest, meta della guida alpina Rob Hall (interpretato da Jason Clarke) che aveva deciso di portare la sua squadra sulla montagna più alta del mondo. Per questo film la BLS, Business Location Sudtirol Alto Adige, ha concesso per il film un finanziamento alla Produzione di 700.000,00 euro.

MARICA FAVE’: UNICA DONNA GUIDA DELLA TROUPE

Alla realizzazione del film partecipa anche la Guida Alpina fassana Marica Favé, unica donna guida della troupe, altre guide ricoprono ruoli maschili nelle scene più impegnative. Marica è stata scelta e molto voluta dal regista Baltasar Kormakur come controfigura dell’alpinista giapponese, Yasuko Namba a cui assomiglia molto, simile la figura esile e l’altrettanta capacità e tenacia in montagna. Yasuko Namba, che nella vita era una donna d’affari morì all’età di 47 anni nel tentativo di scalare l’Everest.

IL FILM TRATTO DA “ARIA SOTTILE”

La sceneggiatura si baserà principalmente sul libro di Jon Krakauer “Aria Sottile” e sulla sua esperienza della primavera 1996 sull’Everest. Lo scrittore faceva parte di una delle quattro spedizioni che il 10 maggio furono colte di sorpresa da un’improvvisa tempesta mentre si trovavano nella parte alta della montagna: ben 9 alpinisti morirono durante quella tragedia.

La richiesta di partecipazione al casting prima e alle riprese poi, è giunta a Marica attraverso il Collegio delle Guide Alpine del Trentino. Sono previste circa tre settimane di riprese in Val Senales dove è stato ricostruito anche l’interno del Garuda Hotel di Kathmandu, che al tempo funzionava da base logistica per molte spedizioni, dove Marika è stata impegnata come comparsa nelle vesti di una turista anni ’70 in procinto di partire per una spedizione d’alta quota, proprio come si racconta nel libro che funge da traccia per il film.

Tags: , , , , , , , , ,