MENU

22 agosto 2019

Altri · Ambiente e Territorio · Italia · Trentino Alto Adige · MADONNA DI CAMPIGLIO, PINZOLO, VAL RENDENA

A pesca di indimenticabili emozioni tra le Dolomiti di Brenta

Apt Madonna di Campiglio – ph. Marco Simonini

Nel cuore delle Alpi Italiane, ai piedi delle Dolomiti di Brenta, riconosciute dall’UNESCO come Patrimonio Naturale dell’Umanità, scorre il fiume Sarca, un autentico paradiso per gli appassionati di pesca. 300 chilometri di acque che offrono al pescatore diversi ambienti acquatici per altrettante esperienze di pesca: acque correnti e lacustri, alcune a carattere torrentizio e soggette al disgelo, altre a carattere fluviale con portate regolari.
Grazie alla qualità delle acque e delle specie ittiche presenti, fra tutte la trota marmorata, e alla gestione attenta e competente da parte dell’Associazione Pescatori, il Sarca e in particolare l’Alto Sarca dalla sorgente alla zona delle Terme di Comano, è stato scelto per competizioni internazionali di pesca a mosca come il 38° Campionato Mondiale ed il 21° Campionato Europeo. Il corso principale del fiume Sarca, facilmente accessibile, presenta un alveo quasi completamente naturale con una portata abbondante, profonde buche e buona corrente adatta a tutte le tecniche di pesca. La varietà degli ambienti ha reso possibile la creazione di zone specifiche, a numero limitato, per la pesca a mosca e spinning. Per chi ama gli ambienti selvaggi, i numerosi affluenti regalano ambientazioni uniche tra acque trasparenti, sponde boscose e grosse buche. Oltre alla trota marmorata, il fiume ospita trote fario, iridee, ibridi, temoli e i salmerini.
L’esperienza di pesca è arricchita da una natura generosa da esplorare a piedi o in bici lungo i percorsi ben tracciati e segnalati, panorami che emozionano, ottima cucina e vini eccellenti che rigenerano lo spirito, wellness e cure d’altissimo livello e ancora castelli, musei, eventi. L’ospitalità è sensibile alle esigenze del pescatore, con servizi dedicati, dall’hotel di lusso alla baita nel bosco.

Maggiori info su regolamento e punti vendita

Servizi per il pescatore:
– vendita online dei permessi di pesca
– distributore automatico permessi pesca
– noleggio attrezzatura
– accompagnatori di pesca sarcaflyshing.comtrentinofishing.it
– webcam sul fiume per la verifica delle condizioni delle acque consultabili online www.altosarca.it
– casette / rifugio per pescatori
– pesca alla pari con piazzole per disabili
– Acqua Life: centro visitatori dedicato alla fauna ittica tipica dell’area.

Casa del Parco Acqua Life
In Val Rendena, lungo le rive del fiume Sarca, a Spiazzo Rendena, il centro visitatori “Acqua Life”, mostra e spiega la fauna itticola articolandosi in diverse aree dove sono stati ricreati i vari ambienti acquatici caratteristici dell’area protetta: la sorgente, lo stagno, la palude, il torrente e il lago. Annesso al centro vi è poi un percorso esterno che offre la possibilità di vedere le varie specie nel loro ambiente naturale, sia in superficie che sommerso, attraverso speciali osservatori interrati.

Hotel fishing
Sono hotel che offrono la migliore accoglienza ai pescatori, dove è possibile acquistare direttamente i permessi di pesca, prenotare una guida e noleggiare l’attrezzatura completa, avere tutte le informazioni utili per organizzare al meglio le proprie uscite di pesca. Scoprili qui

Pesca in ottobre: la sfida ai bellissimi pesci del Trentino continua anche in ottobre. Nel tratto di fiume dell’Alto Sarca da Pinzolo a Comano Terme è possibile praticare la pesca “catch and release” a mosca anche per tutto il mese di ottobre. I permessi pesca di ottobre si possono acquistare c/o i rivenditori tradizionali oppure anche sulla piattaforma online di Trentino Fishing.

INFO: Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena.