MENU

17 maggio 2017

Cultura · Italia · Trentino Alto Adige · Eventi Enogastronomici · Prodotti Tipici · Ristoranti · Vini e Spumanti · Val di Fiemme

L’appetito vien guardando: menù e atmosfere della tradizione su sfondo dolomitico

In Val di Fiemme, il progetto di accoglienza sensoriale “Tradizione e Gusto” avvicina il produttore al consumatore.

Burro, yogurt e formaggi di malga, speck e lucaniche fresche o stagionate, fiori eduli, piccoli frutti, marmellate, miele in favo, infusi e creme di bellezza a base di erbe o latte di capra. Per scoprire i sapori tipici della Val di Fiemme, fra le Dolomiti del Trentino, ci lasciamo guidare dalla mappa “Tradizione e Gusto” che offre la garanzia di un rapporto diretto fra produttore e consumatore.

Appartengono al progetto “Tradizione e Gusto” i ristoranti con menù chilometro zero, i produttori, gli artigiani, i rifugi, ma anche i piccoli alberghi, gli agritur e i b&b ricchi di fascino e tradizione che hanno sposato scelte di risparmio energetico e bioarchitettura con estrema naturalezza. Per trovarli basta seguire la mappa “Tradizione e Gusto”, distribuita dagli uffici turistici o consultare il sito www.visitfiemme.it

Le produzioni tipiche di qualità della Val di Fiemme sono lo speck e i salumi freschi o stagionati del Maso di Tito Speck a Daiano o della Macelleria Dagostin a Varena, Castello e Predazzo. Ma anche le marmellate, i piccoli frutti, lo strudel di mele, la pregiata Birra artigianale di Fiemme che grazie ai campi di luppolo e orzo biologici coltivati in Val di Fiemme sta diventando chilometro zero. La Val di Fiemme è conosciuta anche per i suoi formaggi privi di additivi che profumano di pascoli fioriti e di rispetto per gli animali da allevamento.
Il Caseificio di Cavalese, oltre alle ricotte e agli caprini, propone diversi formaggi fra cui il gustoso “Formae Val Fiemme” che per i suoi alti valori proteici e la sua ricchezza di calcio e fosforo è stato definito il Formaggio dei Mondiali di Sci Nordico. Ha riscosso successo anche la sua nuova caciotta fresca e senza lattosio “Buon Per Te”.
Il Caseificio di Predazzo è conosciuto per il famoso “Puzzone di Moena”, ma produce diverse varietà di formaggi fra cui il “Dolomiti” che stagiona appena trenta giorni, mantenendo tutta la freschezza e la bontà del latte appena munto. Sia il Formae Val Fiemme, sia il Puzzone vengono prodotti anche nella versione che utilizza esclusivamente il latte di malga (Formae Val Fiemme di Malga e Puzzone di Moena Dop di Malga).
I due caseifici della valle propongono anche il Trentingrana Dop, preparato solo con latte di malga e privo di ogni tipo di insilato e mangime geneticamente modificato. È un grana che sa di latte dal colore giallo intenso e dal sapore più dolce e delicato, con un forte sentore di erba e fiori di pascolo.

Si pensa al formaggio e subito viene in mente il gustoso abbinamento con il miele. All’apicultura “Dolci momenti dalle Dolomiti” di Castello di Fiemme si trova il polline fresco, il propoli e molte varietà di miele, dalla melata di abete a quello di rododendro. Fra le dolcezze più amate dai bambini: le creme di miele con pistacchi o nocciole. Lascia stupiti il miele integrale venduto direttamente nel favo per conservare il sapore autentico che l’estrazione può alterare.

L’Ones di Panchià invita a degustare deliziosi infusi naturali a base di grappa trentina alle resine di pino mugo, genziana o prugnole selvatiche.
L’azienda agricola Barbugli di Capriana propone erbe officinali, fiori eduli, zafferano, l’agro di mirtilli e l’agro di lampone. Questi ultimi si usano per esaltare il sapore di insalate di frutta o verdura o per marinare e insaporire carni o pesce.

I vini più amati sono quelli di sei cantine e due distillerie della vicina Val di Cembra, con la quale la Val di Fiemme condivide le acque del torrente Avisio. La Val di Cembra è la culla più antica della coltivazione della vite in Trentino. Qui il consorzio Cembrani Doc unisce produttori di vini, spumanti e grappe.
“Tradizione e Gusto” attinge dal passato persino per realizzare cosmetici naturali, da quelli dall’Azienda agricola Nicoletta Delladio a base di latte di capra, ricco di proteine che proteggono dalla disidratazione, a quelli a base di erbe, bacche e piccoli frutti del Maso delle Erbe di Tesero.
Capita così che una colazione in hotel, un pranzo in baita o una cena al ristorante diventi l’occasione per degustare tutti i sapori autentici e le atmosfere di “Tradizione e Gusto”.

Tutti gli eventi “con gusto”:

Vacanza Tradizione e Gusto

INFO: Apt Val di Fiemme