MENU

18 novembre 2016

Aree Montane · Italia · Trentino Alto Adige · Tre Cime Dolomiti

SKI EXPERIENCE: 5 ESPERIENZE INVERNALI Alla scoperta della zona delle Tre Cime

drei-zinnen-ag_c-tschurtschenthaler-4

La zona delle Tre Cime che a partire dalla stagione invernale 2016/17 unisce i cinque paesi di Sesto, San Candido, Dobbiaco, Villabassa e Braies e gli impianti di risalita sotto un unico “marchio”: Tre Cime Dolomiti – è un vero e proprio paradiso per grandi e piccoli, ma soprattutto riserva sempre tantissime sorprese per chi ama la neve e la montagna.

Con l’apertura degli impianti di risalita (Passo Monte Croce – sabato 12.11.2016/Signaue e Tre Cime – sabato 19.11.2016) si dà il via a una grande stagione invernale che promette tante novità, a partire dal programma Ski Experience che torna anche quest’anno dopo il successo dell’ultima edizione: cinque entusiasmanti proposte per chi desidera mettersi alla prova sulle piste del comprensorio sciistico Tre Cime Dolomiti, ma anche per chi è alla ricerca di un po’ di sano relax. Una selezione di attività uniche create ad hoc per vivere emozionanti esperienze immersi nel magnifico paesaggio delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO.

PER I PIU’ AVVENTUROSI
Assolutamente da provare, la Free Fall Ride sulla Croda Rossa è un’avventura sul gatto delle nevi in compagnia del personale addetto agli impianti di risalita che accompagna i partecipanti nella discesa serale lungo la pista battuta più ripida d’Italia, la nera Holzriese (72%): Free Fall Ride – The Original è un percorso di circa un’ora all’insegna dell’adrenalina fino alla stazione a valle che regala le stesse sensazioni di una Free Fall sulla neve. Ma c’è anche l’itinerario che prevede una pista con pendenza al 49%, per chi non si sente ancora del tutto pronto.

Mentre per chi ama volare, la Dolomites by Ski & Heli è l’ideale! Un giro in elicottero sopra il maestoso e innevato universo delle Dolomiti patrimonio UNESCO e discese sugli sci lungo le piste più belle del comprensorio sono il mix perfetto per chi è alla ricerca di emozioni mai provate prima.

Si parte con l’escursione guidata dal Monte Elmo e dopo la prima discesa da Versciaco si raggiunge Perca con lo Ski Pustertal Express. Da qui, sempre in compagnia di una guida della scuola di sci Sesto Dolomiti, il tour conduce attraverso Plan de Corones e Corvara/Alta Badia e – a seconda del livello di preparazione dei partecipanti – fino alla Val Gardena. Nel pomeriggio, poi, si parte da Corvara/Pralongia o dal Passo Gardena con l’elicottero per un volo panoramico sulle Tre Cime, con indimenticabili scorci su Punta dei Tre Scarperi, Monte Civetta, Monte Pelmo, Monte Cristallo e le Tofane. Il punto di atterraggio è previsto presso la funivia Prati di Croda Rossa dalla quale è possibile attraversare, anche sugli sci, lo Stiergarten fino al punto di ristoro presso l’Apres Ski Monte Elmo nell’Igloo Sesto.

L’APPETITO VIEN SCIANDO
Cosa c’è di meglio di un ricco buffet a base di prodotti tipici altoatesini dopo una salita con gli sci d’alpinismo? Per i più golosi, la zona delle Tre Cime ha pensato a un’esperienza per soddisfare tutti i gusti: il Mountain Brunch Tre Cime, disponibile ogni sabato a partire dall’11 febbraio al 15 marzo 2017, presso il ristorante panoramico Monte Elmo, che permette di rigenerarsi con una gustosa pausa dalle piste a 2.050 metri di altitudine.

Il percorso prevede una salita con gli sci dal fondovalle di Sesto, oppure lungo la pista Versciaco, fino al Monte Elmo dove ad attendere i partecipanti c’è un buffet alpino per la prima colazione con tutto ciò che può desiderare il cuore e l’appetito dello scialpinista: dal muesli con frutta fresca fino alle saporite uova all’occhio di bue con speck ed erbette, c’è solo l’imbarazzo della scelta. E per chi desidera concludere la giornata in bellezza può godersi il meritato riposo a fondovalle nelle tante spa e centri benessere della zona oppure nella piscina dell’Acquafun di San Candido.

PER GLI SKI LOVERS
Il tour Giro delle Cime con accompagnatore è un vero e proprio must per gli sciatori più appassionati e desiderosi di immergersi profondamente nello splendore delle celebri Dolomiti patrimonio UNESCO.

43 km di discesa su piste perfettamente battute, 11 risalite panoramiche e 5.600 metri di dislivello aspettano i partecipanti per un fantastico tour guidato in compagnia di esperti maestri di sci; un’intera giornata per vivere la grande bellezza del paesaggio dolomitico attraversando le cinque aree di Monte Elmo, Stiergarten, Croda Rossa, Monte Croce, Skiarea Val Comelico e ritorno. Il percorso regala spettacolari scorci panoramici, per esempio sulla più grande meridiana solare di pietra del mondo o sulle Tre Cime, e la possibilità di godere di un po’ di meritato riposto sulle terrazze panoramiche e nelle tradizionali baite del comprensorio.

drei-zinnen-ag_-c-tschurtschenthaler-4

DEDICATO AI PIU’ PICCOLI
Nella zona delle Tre Cime vive l’unico branco di renne di tutta Italia e già da tempo i suoi componenti sono delle vere e proprie celebrità locali: Rudi e Kelly sono le star indiscusse e sono perfettamente a proprio agio nell’incontaminata natura dolomitica, oltre a essere la gioia di grandi e piccoli che non vedono l’ora di osservarle più da vicino e assistere al momento del loro pasto.

Il pasto delle renne, composto da muschio islandese e un dessert di particolari “caramelle per renne” realizzate con un mix di cereali, presso la stazione a monte della cabinovia Croda Rossa è un appuntamento invernale davvero da non perdere: una favola per tutta la famiglia e un appassionante incontro con questi magnifici animali.

Tutte le informazioni su orari e prezzi della Ski Experience sono disponibili presso il Consorzio Turistico oppure sul sito www.tre-cime.com

Copyright: Ch. Tschurtschenthaler

INFO: Tre Cime Dolomiti