MENU

11 dicembre 2017

Altri · Running · Vertical · Walking · Ambiente e Territorio · Italia · Trentino Alto Adige · Tre Cime Dolomiti

Zona delle Tre Cime: paradiso innevato. Pattinaggio, ciaspolate, escursioni in slitta sono solo alcuni degli sport dell’inverno tra le Dolomiti

Foto di M.Kottersteger

Scoprire il lato più piacevole dell’inverno è possibile nella zona delle Tre Cime in Alto Adige che, oltre alle piste innevate, perfette per chi ama lo sci, propone moltissime attività invernali. Ogni ospite troverà infatti la propria dimensione per trascorrere un soggiorno indimenticabile e all’insegna del movimento nei cinque comuni nel cuore delle Dolomiti.

SULLA NEVE. Chi ama le vacanze invernali, non vede l’ora di trascorrere più tempo possibile a contatto con la candida neve. E cosa c’è di meglio di un’escursione o una ciaspolata per godersela? I tanti percorsi perfettamente battuti e segnalati soddisferanno anche gli escursionisti più esigenti ed allenati, che avranno solo l’imbarazzo della scelta: chi è alle prime armi può optare per il circuito invernale Lago di Dobbiaco, lungo un sentiero naturalistico lungo 1.7km formato da undici tappe che forniscono informazioni sulla flora e sulla fauna locali; i più allenati invece possono scegliere l’escursione Val Campo di DentroRifugio Tre Scarperi dove è possibile ammirare le meravigliose Dolomiti di Sesto e passare attraverso il Parco Naturale Tre Cime. Tappa finale è il Rifugio Tre Scarperi, in cui ci si può ricaricare prima di intraprendere la via del ritorno. Con le ciaspole si possono scegliere tanti percorsi come quello dedicato alla Val Campo di Dentro, che permette di entrare a contatto con la natura e lasciare le proprie impronte sulla candida neve fresca. Infine, chi ama l’alta quota può cimentarsi anche nello sci d’alpinismo a la quiete e la natura innevata delle Dolomiti.

Foto di GrünerThomas

Ma chi ama la neve, può godersela anche a bassa quota. Come? Ad esempio pattinando presso lo stadio del Ghiaccio di Dobbiaco dove è possibile tutta l’attrezzatura necessaria; piste perfette sono disponibili anche a Sesto e Villabassa, per fare un po’ di allenamento e cimentarsi in acrobazie da sogno.

Chi cerca un po’ di adrenalina, invece, non potrà rinunciare ad una corsa sullo slittino! Grazie agli impianti di risalita Tre Cime Dolomiti che trasportano gli ospiti in alta quota, resta solo il divertimento dello sfrecciare nel candido paesaggio invernale a bordo del proprio “mezzo” (i bambini sotto i 14 anni hanno l’obbligo di indossare il casco). Infine, gli amanti della tranquillità, potranno godersi le bellezze della zona delle Tre Cime a bordo di una romantica slitta trainata dai cavalli, protetti da calde e morbide coperte.

NON SOLO NEVE. La zona delle Tre Cime è perfetta anche per chi preferisce praticare altri sport! Presso l’Acquafun di San Candido è possibile fare intese sessioni di nuoto grazie alla presenza di una piscina lunga 25m con cinque corsie oppure partecipare ai corsi insieme a preparati maestri di nuoto. E al termine dell’allenamento, meritato relax presso saune alpine con vista indimenticabile sulle Dolomiti patrimonio UNESCO. Chi ama le altezze vertiginose, non potrà non far tappa presso la Dolomit Arena di Sesto e la Nordic Arena di Dobbiaco che vantano pareti di arrampicata alte 16.5m e percorsi di vari livelli di difficoltà.

Foto di H.Wisthaler

IL CONSIGLIO Perfetto per chi vuole vivere un’esperienza indimenticabile è il pacchetto “Dolomiti Baloonweek” ammirare lo spettacolare panorama Dolomiti a bordo di una mongolfiera. Il pacchetto, valido dal 6 al 14 gennaio 2017, comprende:

  • pernottamento di 7 notti;
  • volo in mongolfiera con pilota professionista;
  • palloncino dei sogni.

Coloro che desiderano prepararsi all’inverno possono già consultare il sito www.tre-cime.info e scoprire tutte le sorprese che la zona delle Tre Cime nelle Dolomiti ha in serbo per i propri ospiti.

INFO: Tre Cime Dolomiti