MENU

18 dicembre 2014

Freeride · Video · Giappone · I diari del Brac · Massimo Braconi · sci · Video

I DIARI DEL BRAC: Giappone. Full Video

Il primo documentario de “I Diari del Brac” è ambientato in Giappone, una terra cordiale e umile, dove la riflessione e la preghiera sono stati elementi determinanti per la lettura filosofica dello sport in questione.
Perché lo sci freeride (l’attività fuoripista in neve fresca, avente come scopo il divertimento e il senso di libertà) non è solo adrenalina, ma anche anima e mente a stretto contatto con la natura e l’ambiante circostante.
La scelta di intraprendere questo progetto attraverso il mezzo dello sci deriva dalla necessità di raccontare una storia, il più possibile legata alla natura e al viaggio.
Lo sviluppo e la realizzazione del progetto derivano da una forte affinità di menti e cuori. Quella del nostro protagonista Freerider Massimo Braconi (detto il Brac) unita alla capacità tecnica e logistica del Regista e D.O.P Paolo Aralla, creatore della casa di produzione Bapufilm.
Grazie a Nordica, Midland e Disastertour che hanno sponsorizzato il progetto, la Bapufilm , assieme al Brac, Marco Tomasello e Lorenzo Sebastianelli, è partita con zaino in spalla e sci in valigia. E tanta voglia di raccontare.
Un racconto fatto di realtà, spostamenti cronologici, natura e sport.

PERCHE’ IL GIAPPONE
Le montagne del Giappone sono montagne ospitali, ricche di energie e sfavillanti di colori aurei. Sono la pista ideale di un freerider. I nostri viaggiatori sono partiti da Tokyo, avviandosi verso Myoco, passando da e per Hakuba, Nozawaonsen e concludere infine la tappa a Kyoto.

Tags: , , , ,