MENU

14 giugno 2014

Ambiente e Territorio · Cult · Festival ed Eventi · in evidenza · Mountain Book · "Manolo" Maurizio Zanolla · Alpinismo e Spedizioni · Ambiente e Territorio · Araceli Segarra · architettura alpina · Cult · Domodossola · experience · Festival · fumetto · incontri · Lago d'Orta · Letteraltura · Letteratura · letteratura di montagna · Mirella Tenderini · Mountain Book · Nives Meroi · Pietro Crivellaro · rifugi alpini · Roberto Mantovani · Verbania · Ambiente e Territorio · Cultura · Festival ed Eventi Letterari

LETTERALTURA 2014. Verbania, 26-29 giugno 2014

LETTERALTURA 2014: OLTRE 60 OSPITI E 45 EVENTI

montagne - fonte: www.illagomaggiore.it

montagne – fonte: www.illagomaggiore.it

Torna, dal 26 al 29 giugno 2014, “LetterAltura“, la principale manifestazione dedicata alla letteratura di montagna, giunta quest’anno all’ottava edizione. Da Noëlle Revaz a Silvia Avallone, da Manolo a Nives Meroi, da Alessandro Sanna a Ugo Bertotti, non mancano neanche quest’anno i grandi protagonisti – della letteratura, dell’alpinismo, del fumetto – che si daranno appuntamento sul Lago Maggiore e nelle valli cusiane e ossolane per parlare di libri, di montagna, viaggio e avventura. Come ormai di consueto, la programmazione prevede anche appuntamenti (a seguire il week end inaugurale) nelle valli e precisamente: a Domodossola il 5-6 luglio e sul Lago d’Orta (Ameno e Miasino) il 13 luglio.

Resta invariata la formula del Festival che prevede incontri del pubblico dei lettori con gli autori per tutto l’arco delle giornate prescelte, spettacolo in tarda serata, con chiavi sempre innovative per approfondire, conoscere, riflettere e divertirsi.

Tra gli ospiti internazionali, quest’anno, una menzione particolare la merita la giovane scrittrice svizzera, recentemente tradotta in Italia, Noëlle Revaz. In collaborazione con ENI, poi, la rassegna cinematografica di quest’edizione permetterà di rivedere per la prima volta in versione restaurata due storici documentari di Gilbert Bovay: Oduroh (1964) e Africa: nascita di un continente (1968). In cartellone, nella sezione spettacoli, il concerto Scene dalla montagna dell’Orchestra Giovani Musicisti Ossolani, in programma a Villa Taranto per l’inaugurazione del festival, lo spettacolo folk AlpMusic, del gruppo milanese Barabàn e l’operetta, organizzata da Atelier la Voce dell’Arte, Gelsomino nel paese dei bugiardi, tratta da un opera di Gianni Rodari.

Due cine-incontri all’aperto faranno da anteprima alla rassegna estiva Bello raro, organizzata dalla Biblioteca di Verbania: Libri e nuvole di Pier Paolo Giarolo e Sister, sceneggiato da Antoine Jaccoud.

GLI APPUNTAMENTI A DOMODOSSOLA E SUL LAGO D’ORTA

A Domodossola l’intero fine settimana, pensato e organizzato in collaborazione con Amossola, sarà dedicato alle pièce teatrali ideate per animare e riportare al largo pubblico i musei ossolani. In scena, nelle piazze e all’interno dei musei cittadini, numerosi attori e artisti: Federico Bertozzi, Domenico Brioschi, Paola Caretti, Paola Giavina, Franco Giura, Manuela Massarenti, Floriano Negri, Matteo Severgnini e Flavio Stroppini. La giornata sul Lago d’Orta, organizzata in collaborazione con Asilo Bianco, prevederà un’escursione letteraria sulle orme di Antonio Rosmini, un incontro con gli scrittori Laura Pariani e Nicola Fantini che hanno recentemente pubblicato un romanzo ambientato a Orta, e una cena letteraria, organizzata in collaborazione con La Finestra sul Lago, dedicata al cibo e agli scrittori lacustri.

PERCORSI TEMATICI

Dentro al programma è possibile, individuare una serie di percorsi tematici che hanno guidato l’ideazione del Festival da parte degli organizzatori:
Alpinismo, Rifugi e architettura alpina, La pecora, Destinazione Africa: viaggio nel futuro, Le vette della scienza, Il Fumetto-reportage. Queste le tracce tematiche con cui confrontarsi in questa nuova edizione.

L’alpinismo fonde l’amore per la montagna e la natura con la preparazione tecnica, il sacrificio con la piena consapevolezza di sé. È uno dei pochi sport in cui l’uomo è solo, in balia degli eventi e degli agenti atmosferici, aiutato da pochi attrezzi: corda, moschettone, piccozza, scarponi.

ALPINISMO: OSPITI

Tra i grandi nomi dell’alpinismo internazionale, saranno a LetterAltura Manolo, tra gli inventori della scalata libera e sportiva; Nives Meroi, che, oltre ad aver scalato 11 delle 14 vette sopra gli Ottomila, ci racconterà del suo recente viaggio sul Sinai e sarà intervistata da Giulia Fretta. Franco Perlotto, giornalista, viaggiatore, alpinista e cooperante, che converserà con Mirella Tenderini; intervistata da Roberto Mantovani, Araceli Segarra, prima donna spagnola a raggiungere l’Everest. Inoltre il giornalista Pietro Crivellaro presenterà in anteprima l’album illustrato, che si credeva perduto, di Henriette d’Angeville, prima scalatrice del Monte Bianco nel 1838.

RIFUGI E ARCHITETTURA ALPINA

Dal 23 giugno al 6 luglio sarà visitabile, a Palazzo Flaim, la mostra Rifugi alpini ieri e oggi.
Sono luoghi che sanno di utopia e di fiaba. Ma visto da lassù, il “mondo vero”, quello che abbiamo lasciato a valle, direbbe Nietzsche, diventa favola. Si ha un rovesciamento tra il mondo fasullo della città e il mondo che abitiamo in montagna, in cui sentiamo noi stessi più autentici. È la Montagna magica di Thomas Mann, luogo della verità che entra in contrasto con la città.
Gli eventi di questo percorso sono realizzati in collaborazione con l’Ordine degli Architetti Novara-VCO.
A parlarne insieme a noi: gli architetti Roberto Dini e Luca Gibello, dell’Associazione Cantieri d’Alta Quota, organizzatrice della mostra e gli architetti Hervé Dessimoz, progettista del rifugio Goûter sul Monte Bianco, Antonio Ingegneri e Erica Ribetti progettisti del rifugio Gonella e Nicola Baserga dei tre rifugi svizzeri Capanna Cristallina, Capanna Moiry e Capanna Michela.

venerdì 27 giugno – Verbania

17.45 – 18.45 Palazzo Flaim
Architettura alpina. Rifugio Goûter al Monte Bianco
Incontro con Hervé Dessimoz
Evento in collaborazione con l’Ordine degli Architetti del VCO

17.45 – 18.45 Società Operaia
Dalle cime dolomitiche all’Amazzonia degli Yanomamö
Franco Perlotto dialoga con Mirella Tenderini

sabato 28 giugno – Verbania

17.45 – 18.45 Chiostro dell’Hotel il Chiostro (in caso di pioggi all’Auditorium)
Faccia a faccia con “Il mago”
Manolo dialoga con Mirella Tenderini

domenica 29 giugno – Verbania

15.00 – 16.00 Società Operaia
Da modella ad alpinista, alla conquista delle vette
del mondo
Araceli Segarra dialoga con Roberto Mantovani

16.30 – 17.30 Sala Rosmini dell’Hotel Il Chiostro
Una testimone d’eccezione racconta il monte Sinai
Nives Meroi dialoga con Giulia Fretta

17.45 – 18.45 Società Operaia
Henriette d’Angev ille, la prima alpinista (1938)
Incontro con Pietro Crivellaro

VAI ALL’INTERO PROGRAMMA

Info: www.letteraltura.it/

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,