MENU

16 giugno 2009

Ambiente · Avventura · Escursionismo · Family & Kids · Giovani · Hiking e Trekking · Walking · Ambiente e Territorio · Family & Kids

MONTAGNA DELL’ESPERIENZA Informal learning sul Monte Bondone!

bondone-officina-2008-foto-g-perini-16-ridAttraverso l’avvicinamento all’ambiente montano, alla natura ed alle tradizioni di popoli e luoghi, la montagna può diventare lo strumento ideale per imparare e sperimentare “contemporaneamente” ambiti diversi della conoscenza e delle applicazioni umane. Montagna dell’esperienza nasce proprio con questo scopo: è un innovativo campus estivo per i giovani che amano le nuove tecnologie, l’informatica, l’arte, il teatro, la musica d’insieme, il pop e rock, la natura e lo sport. Un campus per chi vuole stare a contatto con la natura montana e al contempo sperimentare con creatività, apprendere da professionisti e stringere nuove amicizie.

Montagna dell’esperienza si terrà dal 28 giugno al 19 luglio 2009 nella località turistica del Monte Bondone nei pressi di Trento.
A circa 1500 metri di quota, una delle esperienze più emozionati ed originali per le vacanze estive del 2009, una vera e propria …Montagna dell’esperienza!

Il campus residenziale per giovani, organizzato in cicli settimanali, propone una vacanza del tutto innovativa. Immersa in una splendida cornice ambientale, in un contesto di perfetta organizzazione e di grande attenzione alla qualità dell’ospitalità, fianco a fianco con musicisti, artisti, guide alpine, informatici e naturalisti. Montagna dell’esperienza è una progetto di informal learning pensato per conoscere, confrontarsi ed esprimere la propria creatività secondo un percorso di apprendimento informale aperto alla sperimentazione.

I giovani ospiti sperimenteranno direttamente l’informatica applicata ai nuovi linguaggi musicali (ecologia sonora) e all’ambiente naturale (ecoinformatica), la pratica musicale nelle sue diverse espressioni (esplorazione sonora / musica d’insieme e musica pop e rock) ed infine, azioni performative di teatro e video. Nel corso del pomeriggio si alterneranno attività di esplorazione scientifica, di sport e socializzazione.

Montagna dell’esperienza offre infatti l’opportunità di avvicinarsi alle varie discipline sulla base di personali passioni ed interessi, assistiti da professionisti delle più rilevanti istituzioni di ricerca e di alta formazione trentine.
Un team di ricercatori della Fondazione Bruno Kessler – Center for Information Technology –  in collaborazione con un docente del Conservatorio di Trento, svilupperanno dei percorsi di ecologia sonora e di ecoinformatica, spaziando dalla geo alla bio-informatica in ambiente Open Source, alla realizzazione di musica-ambiente e bio-suoni, passando per nuove ricerche acustico-elettroniche.
L’ambito musicale sarà invece totalmente curato dai docenti del Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento che proporranno un percorso di formazione che toccherà l’esplorazione sonora della Musica d’Insieme (musica da camera e piccola orchestra) e i nuovi linguaggi pop e rock.
La Compagnia Culturale “I Teatri Soffiati” seguirà infine il teatro e proporrà un inedito percorso esperienziale che dalla percezione del corpo in funzione della relazione teatrale arriverà fino alla raccolta di tracce video naturali, per condurre i partecipanti ad azioni performative in cui teatro, natura e video s’incontrano.

L’esperienza del campus sarà molto altro ancora: grazie al Museo Tridentino di Scienze Naturali, in collaborazione con guide alpine e le risorse sportive della località, il percorso di apprendimento sarà infatti intercalato con immersioni in natura e attività fisiche (tour in mountain bike, arrampicata su roccia, escursioni) pensate per coniugare ambiente, sport, arte e scienza in forme originali e stimolanti. A questo è collegato un ricco programma di attività all’aperto (con programmi alternativi in caso di cattivo tempo).

Organizzato in cicli di attività di durata settimanale (lezioni mattutine, sperimentazioni /attività pomeridiane, intrattenimento serale) e svolto presso residenze alberghiere certificate, il progetto è gestito e coordinato dall’APT Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi ed è promosso dal Conservatorio di Trento, dalla Fondazione Bruno Kessler – Center for Information Technology, dal Museo Tridentino di Scienze Naturali e dalla Compagnia Culturale I Teatri Soffiati.

Tre i turni previsti:

  • 1° settimana: dal 28/06 al 5/07 2009;
  • 2° settimana: dal 5/07 al 12/07 2009;
  • 3° settimana: dal 12/07 al 19/07 2009.

Montagna dell’esperienza, per le sue qualità formative, è inserita nel Catalogo degli Enti Erogatori di servizi attraverso lo strumento “Buoni di Servizio” cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Provincia di Trento. Per maggiori informazioni: Struttura Multifunzionale di Servizi del Ufficio Fondo Sociale Europeo della P.A.T. (Via Pranzelores, 69 – Trento), numero verde: 800.163.870.

Scarica la brochure dell’iniziativa.
Per individuare l’area di interesse tra le 5 attività proposte clicca qui.
Per informazione sui costi e sulle procedure di iscrizione clicca qui.

Per maggiori informazioni clicca qui.

  • Luigi

    Trovo molto interessante questo concetto di informal learning per i giovani in ambiente montano… non ho capito qual è il limite massimo di età.

  • … non è stato fissato un limite d’età, ma di prassi i campus per ragazzi non ricevono adesioni da parte di maggiorenni. Per qualsiasi altro dubbio consigliamo d’inviare una mail coi propri recapiti a informazioni@apt.trento.it