MENU

30 maggio 2013

Ambiente e Territorio · Cult · in evidenza · Mountain Blogger · Alberto Schiavon · Alpinismo e Spedizioni · Blastema · Bologna · Bologna Fiere · Bruno Sconocchia · canottaggio · Carlo Guaitoli · Charlie Rapino · Dallabanda · Dodi Battaglia · entertainment · experience · Fabio Coppini · Federico Fiumani · festival freestyle · freeride · Gianni Morandi · Gile Bae · Il Cile · Il salone della musica e del fare musica · la Bononia Sound Machine · Luca Beatrice · Marco Ligabue · Massimo Braconi · Maurizio Coruzzi ‘Platinette’ · Music Italy Show · musica · outdoor · Power Francer · Rio · sci nautico · sci velocità · Simone Origoni · snowboard · sport · Stadio · Susanna Cicali · The Jambo · Thomas Degasperi · Tosin Abasin · Tystnaden · Urban Summer Festival · Ambiente e Territorio · Cultura

MUSIC ITALY SHOW e JAMBO URBAN FESTIVAL Musica e Sport a Bologna, dal 14-16 giugno 2013

Dal 14 al 16 giugno, BolognaFiere darà vita al primo maxi-weekend di musica e sport più lungo d’Europa, proponendo in contemporanea due appuntamenti unici che porteranno i visitatori del quartiere fieristico “al centro della musica e dello sport” con  Music Italy Show e The JamBo: 100 ore ad alto tasso musicale e adrenalinico, 3 giorni praticamente non stop di suoni, sport, divertimento e entertainment.

MOUNTAINBLOG.IT , è media partner dell’evento.

Si inizia con Music Italy Show, venerdì alle 10.00, Il Salone della Musica e del Fare Musica. In fiera la rappresentazione dell’intero universo musicale: gli strumenti, i produttori, i rivenditori, i tecnici, dalla discografia all’editoria, le scuole, le istituzioni, nomi come Aramini, Eko Group, Furcht & C. S.p.a. Pianoforti, Ketron, Master Music, M.Casale Bauer, MGB Hall Leonard, Musictech, Mogar Music, Peavey Italia,Proel, Sisme, Viscount,Yamaha Musica Italia tutti presenti nell’area espositiva dei padiglioni 21 e 22.

Per il piacere dell’ascolto sono stati allestiti, all’esterno dei padiglioni, 3 palchi per i “Live” con in programma oltre 140 esibizioni, con più di 80 musicisti di altissimo livello fra cui gli Stadio, Blastema, la Bononia Sound Machine, Power Francer, Tystnaden, Carlo Guaitoli, Tosin Abasin, Il Cile, Rio, Marco Ligabue, Dallabanda e tanti altri.
L’ area del quadriportico ospita quest’anno un vero e proprio Auditorium dedicato alle narrazioni e agli incontri fra artisti con Gianni Morandi guest star della manifestazione che intervisterà i suoi amici cantautori. Oltre a Gianni sul palco dell’auditorium Charlie Rapino, Maurizio Coruzzi ‘Platinette’, Gile Bae, Dodi Battaglia, Bruno Sconocchia, Federico Fiumani, Luca Beatrice, Fabio Coppini, e molti altri che hanno scelto di mettere a disposizione le proprie competenze e la propria esperienza per aiutare i giovani talenti e tutti gli interessati in un percorso che porta un’ idea a diventare una canzone. Numerosi anche gli incontri dedicati all’approfondimento di tematiche connesse al mondo musicale, dalla tutela del diritto d’autore ai seminari di tecnica dello strumento aperti al pubblico interessato, nelle sale del Centro Congressi.

E fra i protagonisti dell’Auditorium, sabato 15 giugno alle ore 12, arriva la squadra dei numeri Uno: i giovani sportivi campioni del mondo Massimo Braconi (freerider, alpinista), Susanna Cicali (canottaggio), Thomas Degasperi (sci nautico), Simone Origoni (sci velocità), Alberto Schiavon (snowboard) parleranno ai visitatori di MIS del rapporto tra sport e musica, vissuto nelle loro personali esperienze di atleti ai vertici nelle rispettive discipline.

Prima che il sole tramonti su Mis, The JamBo – Urban Summer Festival va in scena con inizio alle 15.00, richiamando a BolognaFiere un pubblico di giovani e giovanissimi, ma anche meno giovani purché uniti dalla passione per gli action sport e per la musica elettronica.

Rivela il presidente di BolognaFiere Duccio Campagnoli: “The JamBo è il primo freestyle festival in Italia, il più importante appuntamento di questo genere mai realizzato in Europa: 8 discipline sportive diverse, per la prima volta insieme: fmx (motocross freestyle), skateboard, calcio e basket freestyle, parkour, wakeboard e surf,accostate alla urban dance e allamusica dance elettronica dei più noti dj internazionali. Personaggi del calibro di Major Lazer, Chase & Status, Zeds Dead, 2manydjs, Armand Van Helden, Dizzee Rascal, Riva Starr, Rudimental e Salmo si esibiscono per la prima volta negli spazi della Fiera, trasformati per l’occasione dagli allestimenti più arditi: due grandi piscine per fare surf e wakeboard col moto ondoso artificiale , circuiti per il cross acrobatico e ostacoli “urbani” per il parkour”.

Dalla console del deejay alla vert dello skate, per tre giornate di puro divertimento adrenalinico, in tutto sono 160 gli atleti attesi: vere icone degli action sport per la prima volta in Italia, come lo skater Pedro Barros, le star del motocross freestyle Josh Sheehan e Petr Pilat, e gli scandinavi “Breddas”, Jeremia, Mattias e Benjamin Hoppe, tre fratelli accomunati dalla stessa invincibile passione per il wakeboard. Sono atleti professionisti capaci di evoluzioni mozzafiato, che arrivano a Bologna da 24 paesi diversi e lontanissimi come Guadalupa, Norvegia, Australia, Brasile, accomunati dall’essere freestyle. “Gli action sport e la musica di The JamBO – dice Alessio Bertallot, direttore musicale del festival – hanno in comune lo stesso dinamismo, uguale energia e un’armonia che si esalta sia nei gesti che nei suoni. Sono il risultato di un incredibile bisogno che oggi i ragazzi hanno di esprimersi superando la competizione e privilegiando la collaborazione. Questo succede nelle performance che vedremo a Bologna e nei live dei musicisti invitati. Sono forme di cultura urbana che disegnano un mondo senza confini”.

Gli stessi campioni faranno anche gli “inviati speciali”, raccogliendo impressioni ed interviste tra i grandi protagonisti della musica italiana presenti alla grande manifestazione di BolognaFiere: ne uscirà un imperdibile racconto che, arricchito dall’intreccio dei punti di vista, illustrerà l’unicità della dimensione creativa ed emozionale di musica e sport.

The JamBO – Urban Summer Festival è esattamente questo: un happening senza confini e un grande party in cui i visitatori sono coinvolti direttamente, un evento che si annuncia da non perdere. Dal pomeriggio alla notte inoltrata, quando si spengono le luci sulla spiaggia e sui campi da beachtennis e beachvolley allestiti al centro dell’arena esterna, e si accendono i riflettori al padiglione 36, ribattezzato per l’occasione “The JamBO Star Stage” pronto ad accogliere migliaia di fan della electro music, dal dubstep al rap.

Il sogno dell’ubiquità diventa realtà a BolognaFiere grazie ai biglietti di ingresso che permettono di essere presenti ad entrambe le manifestazioni: acquistando il biglietto day and night per The JamBo entri garatis a MIS. Attenzione: i posti per il DJ set sono limitati ed è già partita la prevendita.


Progamma Eventi

 

The JamBO, Urban Summer Festival
Prevendita on line www.thejambo.it
BolognaFiere 14-15-16 Giugno 2013 Orario: 3 AM – 3 PM
Le esibizioni e i contest di action sport e urban dance sono in programma dalle 15 alle 24, i dj set dalle 22 alle 3 di notte.

Ticket: Daytime euro 25 : Daytime & Nighttime euro 40 – ingresso al festival + dj set e al Music Italy Show

Music Italy Show
BolognaFiere 14-15-16 Giugno 2013
Orario: 10.00-20.00 Ticket on line 12 euro prevendita su www.musicitalyshow.it
15 euro all’ingresso della fiera

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,