MENU

15 gennaio 2014

Ambiente e Territorio · Mountain Park · Notizie · Parchi nazionali · Ambiente · Ambiente e Territorio · experience · Fausto Giovannelli · imprese e territorio · Luciano Correggi · Paniere dei Parchi dell'Appennino Tosco Emiliano · parchi · Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano · prodotti tipici · sviluppo sostenibile · Ambiente e Territorio · Parchi Nazionali

NASCE IL PANIERE dei parchi dell'Appennino Emiliano

Nasce ilPaniere dei Parchi dell’Appennino Emiliano

Nasce con l’intento di valorizzare il rapporto tra natura protetta, qualità delle produzioni agroalimentari e accoglienza turistica, il Paniere dei Parchi dell’ Appennino Emiliano, favorendo la collaborazione tra imprese e territorio promuovendo lo sviluppo sostenibile.

Obiettivi

Obiettivo del progetto è quello di selezionare e mettere in rete le imprese che hanno instaurato un rapporto stretto e sinergico con il territorio di origine, sottolineandone il pregio da un punto di vista naturalistico e ambientale garantito dalla presenza di Parchi, come elemento distintivo e qualificante dei propri prodotti e servizi.

Le imprese coinvolte verranno accompagnate in attività di qualificazione e promozione, mirate a presentarsi a nuovi mercati e target, all’interno di un unico paniere di prodotti e servizi.

“Un’occasione importante – sottolinea Luciano Correggi, Presidente del GAL Antico Frignano Appennino Reggiano capofila del Progetto – per fare rete tra le eccellenze dell’Appennino che sono appunto le produzioni agroalimentari, la natura incontaminata ed i servizi turistici. È il momento di superare divisioni territoriali e proporre l’Appennino Emiliano come una destinazione ricca di offerte, peculiarità e valori tra loro connessi e correlati.”

“Il legame tra agricoltura e biodiversità – dichiara Fausto Giovanelli, Presidente del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emilianonel nostro Appennino è antico e simbiotico, in molti casi è proprio la presenza di una forme di agricoltura estensiva, di montagna, a garantire la presenza di fauna e flora che altrimenti sarebbero a rischio. Da questo stretto legame tra eccellenze naturali e saperi dell’uomo nascono alcuni dei prodotti agroalimentari più famosi al mondo, come il Parmigiano Reggiano o il Prosciutto di Parma, ma anche molte altre produzioni ricche di elevata qualità e di fascino. Questo paniere può e deve anche diventare l’elemento caratterizzante di una offerta di turismo sostenibile che proponga l’Appennino Emiliano ed i suoi Parchi come destinazione d’interesse in Italia e all’estero.”

Modalità di adesione


Tags: , , , , , , , , , ,