MENU

4 febbraio 2009

Alpinismo e Spedizioni · Bike · Climbing · Eventi · Outdoordays · Alpinismo e Spedizioni · Altri · Bike · Climbing · Vertical

OutdoorDays: dal 22 al 24 maggio 2009 Tre giorni di attività, esposizione e test.

out.JPGSulle sponde trentine del Lago di Garda, da venerdì 22 a domenica 24 maggio 2009, ritornano gli OutdoorDays, iniziativa dal concept innovativo che riunisce momenti di esposizione, test, esperienza e competizione in un evento che supera il tradizionale concetto di fiera per proporre una vera “full immersion” nell’esperienza outdoor.

Mentre le grandi fiere sono ormai appuntamenti B2B OutdoorDays è l’unico grande evento europeo che riunisce tutte le anime dell’Outdoor. L’iniziativa è stata ideata e organizzata da Riva del Garda Fiere e Congressi, con la collaborazione di un team di professionisti dello sport all’aria aperta: Guide Alpine, esperti di Kayak, Guide di mtb.

In Outdoordays le falesie, i sentieri, le montagne e il lago sono il grande spazio espositivo e per questo l’iniziativa deve essere ritenuta come un appuntamento irrinunciabile per chi ha fatto dello sport all’aria aperta la propria passione.

Gli Outdoordays rappresentano l’occasione per conoscere e provare sul campo attrezzature e materiali connuova-immagine-1.JPG la consulenza di esperti del settore. Presso l’area test Terra saranno allestiti cinque diversi percorsi: il Trek Trail che propone terreni tipici di un’escursione in montagna; il Trail Running che si presenta come un tracciato disseminato di ostacoli; il Nordic Walking Trail che si sviluppa lungo un itinerario pianeggiante su asfalto, sterrato ed erba (per poter apprezzare le caratteristiche di scarpe e bastoni per la camminata nordica); la Via Ferrata che propone un percorso aereo; l’area Climbing e Bouldering che offre pareti attrezzate e blocchi dove mettere alla prova scarpette, corde, rinvii, crash-pad e sistemi di arresto della caduta.
Lungo tutti i percorsi le Guide Alpine del Trentino garantiranno non solo la sicurezza, ma anche il supporto tecnico.

L’area test “due ruote” vi accompagnerà invece lungo le decine di chilometri di piste ciclabili e di itinerari mtb di ogni difficoltà al fine di mettere alla prova telai e forcelle, così come sistemi porta bambino.

Sulla spiaggia di Riva del Garda sarà allestita l’area test “Acqua”, con canoe e kayak da mare e lago, rigide e gonfiabili. Il gommone dei Vigili del Fuoco garantirà la sicurezza mentre gli istruttori della Canottieri Riva del Garda resteranno a disposizione per eventuali consigli.

Grazie agli Outdoordays sarà inoltre possibile praticare lo sport all’aria aperta nella più grande palestra a cielo aperto d’Europa. Il Garda Trentino è infatti una delle più grandi aree per l’outdoor europeo che vede alternarsi panorami sempre diversi, dalle scogliere sul lago, agli oliveti, ai boschi di faggio, ai prati di alta montagna.

garda.jpgIl Garda Trentino si presta anche come grande terreno di gioco per chi cerca sensazioni meno forti: centinaia sono i chilometri di sentieri, decine quelli su piste ciclabili o facili percorsi in MTB, ed ancora pochi sanno che a picco sopra Riva del Garda si trova una delle più alte concentrazioni di ferrate e sentieri attrezzati.

Gli Outdoordays sono anche un luogo di incontro per i grandi campioni, i miti dell’alpinismo e dell’arrampicata, i grandi camminatori e gli SkyRunner, di cui spesso ammiriamo le imprese sulla carta e sul web. Presso gli stand delle aziende avrete l’occasione di incontrarli da vicino e di scambiare due parole. Conferenze e proiezioni, tra l’altro, animeranno per tre giorni l’Outdoor Village.

Ma gli Outdoordays si propongono anche come una buona occasione per promuovere la cultura dell’Outdoor e approfondire problematiche sia tecniche che etiche. Sono previsti forum ed incontri con la partecipazioni di esperti ed associazioni al fine di rendere possibile il confronto di idee sulle nuove tecnologie e sulle problematiche suggerite dalla frequentazione di realtà eco-sensibili.

Outdoordays proposte di attivita riservate alle sezioni cai.

Outdoordays edizione 2008.

  • Iniziativa lodevole ma (forse) poco pubblicizzata. In Alto Adige pochi la conoscono.
    Promuovere di piú magari via Radio o TV private con piccoli spot 7-15 secondi.
    Il costo, secondo me, ripaga.
    Buon lavoro

    Roberto