MENU

26 agosto 2019

Corsa in Montagna · Running · Alpi Orientali · Aree Montane

1^ Latemar Mountain Race: debutto l’8 settembre

Valentina Bellotti, 2018. Foto: Modica e Piazzi

La gara raccoglie il testimone della Stava Mountain Race. Nuovo il percorso

L’8 settembre prossimo,  nel cuore del comprensorio sciistico Ski Center Latemar, fra la Val di Fiemme e Obereggen,  andrà in scena la prima edizione  della Latemar Mountain Race, competizione che raccoglie il testimone della Stava Mountain Race.

Gli organizzatori dell’Unione Sportiva Cornacci di Tesero hanno disegnato un percorso che si alzerà di quota rispetto al passato e porterà i concorrenti a inoltrarsi nel gruppo del Latemar.

La partenza verrà data alle 9 del mattino nei pressi della seggiovia Latemar a Pampeago, a quota 2000 metri, con l’arrivo posto dopo 25 chilometri di gara, conditi con 1500 metri di dislivello positivo.
A caratterizzare il nuovo tracciato saranno i passaggi in quota ai 2.250 metri del Doss dei Branchi, sotto la croce del Monte Cornon (2.180 metri) e al Monte Agnello (2.350 metri), a precedere il transito dal rifugio Passo Feudo e una seconda parte immersa fra le rocce, che porterà a raggiungere la cima più alta toccata dalla corsa, il rifugio Torre di Pisa (2.672 metri). Da lì ci sarà il passaggio dalla forcella dei Camosci (2.560 metri), dove inizierà la tecnica discesa che porta alla stazione d’arrivo della seggiovia Oberholz di Obereggen, sede di partenza del celebre sentiero 22. A quel punto rimarrà da percorrere il tratto verso il rifugio Mayrl e quello che condurrà alla zona d’arrivo, a quota 1750 metri.

La Latemar Mountain Race sarà valida come prova conclusiva del circuito La Sportiva Mountain Running Cup, che comprende anche la «Ledro Skyrace» (disputata il 9 giugno), la «Skylakes» (23 giugno), la «Pizzostella Skymarathon» (14 luglio) e il «Giir di Mont» (28 luglio).