MENU

24 settembre 2019

Climbing · Vertical · Alpi Orientali · Aree Montane · Europa

Adam Ondra ripete “Qui” (9a+), a 23 anni dalla prima salita

Stefan Fürst e Adam Ondra. Foto: FB Adam Ondra

Il climber ceco realizza la prima ripetizione di quella che aveva definito “la mia via da incubo”

L’austriaco Stefan Fürst  negli anni ’90  è stato uno dei più forti climber della scena internazionale.
Nel 1996 realizzò la prima salita di “Qui”, a Geisterschmiedwand, in Tirolo (Austria) valutandola 9a. Da allora, nessuno era più stato in grado di ripeterla. Lo stesso Adam Ondra ci aveva lavorato, definendola “la mia via da incubo”.

“La via è dura, con un passaggio chiave molto speciale… L’ho provata per la prima volta nel 2008 e sono tornato più volte nel corso degli anni, sempre senza successo. Finalmente sono stato in grado di dedicarle 10 giorni consecutivi e ci sono riuscito. ”, ha commentato Ondra, che  ha alzato il grado di difficolà della via.

“Per quanto riguarda la difficoltà, è difficile da dire – spiega il ceco – Almeno una presa e un punto di appoggio si sono rotti dalla prima salita di Stefan, ma onestamente, non penso che cambi molto. Stefan l’ha valutata 9a, ma penso sia un 9a+, con quel passaggio chiave speciale. Ad ogni modo, era una delle vie più difficili del mondo in quel momento e Stefan impiegò più di 60 giorni per salirla”

Ad assicurare Adam nella prima ripetizione di “Qui”, lo stesso Stefy Fürst.