MENU

23 aprile 2019

Altri · Fly · Alpi Orientali · Aree Montane · Italia · Trentino Alto Adige

Base jumper norvegese muore in Trentino

Soccorso alpino trentino sul Monte Breno

L’uomo ha perso la vita il giorno di Pasqua dopo un lancio con la tuta alare dal Becco dell’Aquila

Un base jumper norvegese di 47 anni ha perso la vita lanciatosi dal Becco dell’Aquila a Dro, in Trentino.

L’allarme è stato lanciato verso le 7 di domenica mattina, 21 aprile. Il base jumper si è lanciato con la tuta alare dal Monte Brento, precipitando nel greto del fiume Sarca senza aver aperto la vela.

Il coordinatore dell’area operativa Trentino Meridionale del Soccorso alpino ha inviato sul posto una squadra di terra, che ha provveduto al recupero del corpo senza vita del base jumper.

Alle operazioni  hanno partecipato anche i Vigili del fuoco.

Fonte