MENU

12 agosto 2020

Ambiente e Territorio · Resto del Mondo

Covid-19. Il Nepal prolunga la sospensione dei voli internazionali fino al 31 agosto

Fonte: navyonepal.it

La decisione a seguito dell’aumento dei casi Covid-19 nel paese himalayano

Il Nepal ha deciso di prolungare la sospensione dei voli nazionali e internazionali e dei trasporti pubblici fino al 31 agosto a causa della pandemia di Covid-19.

La decisione è arrivata lunedì mentre il paese himalayano registrava un aumento delle infezioni da Coronavirus Covid-19.

Il lockdown di quasi quattro mesi era stato revocato il 22 luglio, e  la ripresa dei voli nazionali e internazionali (sospesi dal 22 marzo), era stata stabilita dal 17 agosto.

Il ministro delle finanze e delle comunicazioni del Nepal Yubaraj Khatiwada ha dichiarato a The Rising Nepal, un giornale di proprietà del governo, che la sospensione dei voli nazionali e internazionali e tutti i trasporti pubblici sarà prolungata fino al 31 agosto.

Il governo nepalese ha anche imposto una stretta sorveglianza nelle zone di confine e nella valle di Kathmandu. Approfondimento

Chiusi i confini del Nepal con l’India e la Cina (definita in precedenza fino al 15 agosto) è stata prolungata fino al 16 settembre 2020. Lo ha reso nosto il ministro Dr. Khatiwada, a seguito dell’aumento  di casi di coronavirus nel paese. Approfondimento

Il Ministero della Salute e della Popolazione (MoHP) ha confermato ieri 11 agosto 134 nuovi casi di COVID-19 nella valle di Kathmandu, il numero giornaliero più alto registrato finora nella Valle.
Su 10.462 test effettuati in tempo reale (RT-PCR) nelle ultime 24 ore, ben 134 persone sono state trovate positive al virus nella Valle, secondo quanto comunicato da Jageshwor Gautam, portavoce del ministero nella  conferenza stampa di ieri.
Dei 134 nuovi casi di infezione da virus, 110 casi sono stati rilevati a Kathmandu, 16 a Lalitpur e otto a Bhaktapur. Inoltre, 638 nuovi casi di COVID-19 sono stati registrati nelle ultime 24 ore in tutta la nazione, portando il numero dei casi a 23.948 (inclusi  16.664 guariti e 83 morti).

Voli internazionali sospesi fino al 31 agosto 2020 anche in India

Anche l’India ha prorogato la sospensione dei voli internazionali di linea fino al 31 agosto 2020. Lo ha comunicato venerdì scorso la Direzione generale dell’aviazione civile (DGCA).

La sospensione doveva terminare il 31 luglio, ed ora è stata ulteriormente estesa.

L’India aveva sospeso i voli internazionali di linea il 22 marzo a causa dell’epidemia di Coronavirus. Fonte e approfondimento

Pakistan: ripresi i voli internazionali con restrizioni

Il Pakistan ha ripristinato i voli internazionali da tutti i suoi aeroporti internazionali, ad eccezione che da Gwadar e Turbat.

Secondo quanto reso noto a un portavoce dell’Aviation Division a Pakistan Today, il permesso per i voli internazionali sarebbe soggetto a restrizioni alla luce dell’attuale situazione Covid-19 e dei relativi protocolli sanitari.