MENU

10 ottobre 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Dhaulagiri. Carlos Soria a C2. Varga Csaba verso C3

Dhaulagiri, autunno 2019: Carlos Soria. Fonte: facebook

Ancora neve sulla montagna

In questa stagione, il Dhaulagiri (8.167 m) sta dando filo da torcere agli alpinisti ancora presenti sulla montagna.
Come la scorsa settimana, la seconda spinta al vertice si sta svolgendo in condizioni difficili.

Lo spagnolo Carlos Soria, ha lasciato il campo base, lunedì scorso. L’8 ottobre, con il suo team  ha raggiunto Campo 1 e ieri Campo 2. Durante la salita è ripreso a nevicare. Ora la squadra dovrà decidere quale strategia adottare.

Varga Csaba, impegnato sull’ottomila senza ossigeno supplementare e in solitaria,  è ritornato a quota  6526 metri. Ieri la salita è andata meglio anche se  l’alpinista ungherese ha affrontato gli ultimi metri sotto una una tempesta di neve. Purtroppo, le incessanti nevicate di questi giorni, hanno seppellito tutte le tracce e le corde sistemate in precedenza. Oggi l’obiettivo per lui sarà Campo 3, secondo quanto reso noto da Kalifa.

Dhaulagiri, autunno 2019: Varga Csaba. Foto: Kalifa