MENU

25 maggio 2020

Running · Trail Running · Alpi Orientali · Aree Montane · Italia · Trentino Alto Adige

“Dolomiti di Brenta Trail” rinviato al 2021

Foto arch. Dolomiti Brenta Trail. Fonte: press

L’organizzazione: “Priorità alla sicurezza degli atleti e dei volontari”. Già possibile richiedere il rimborso o
il rinvio dell’iscrizione al 2021

L’edizione 2020 del Dolomiti di Brenta Trail, prevista il 5 settembre, è stata annullata: la quinta
edizione della gara si terrà l’11 settembre 2021.

“Il comitato organizzativo del Dolomiti di Brenta Trail ha preso a malincuore la decisione più
difficile, quella di annullare la gara”,  dichiarano gli organizzatori.

“Il motivo è per noi semplice: abbiamo, come sempre, messo al centro la sicurezza degli atleti e dei volontari, aspetto che ha ispirato questo evento sin dalla prima edizione. Siamo certi che l’edizione del 2021 potrà essere la più bella e la più emozionante, un’occasione speciale per tornare a correre tutti assieme sulle montagne che amiamo”.

Per chi si fosse già iscritto, sono tre le opzioni proposte: la possibilità di ottenere il rimborso del
100% della quota di iscrizione – al netto delle commissioni pagate al momento dell’iscrizione -,
quella di ottenere il rimborso lasciando 10 euro in beneficienza a favore dell’Associazione Croce
Bianca Paganella e quella di mantenere l’iscrizione per il 2021.

Le modalità per ottenere il rimborso o il rinvio al 2021 saranno inviate tramite mail (all’indirizzo
utilizzato per l’iscrizione) a tutti gli atleti e sono presenti a questa pagina. 
Nel caso in cui non pervenga alcuna comunicazione da parte degli iscritti entro il 7 giugno, sarà
effettuato automaticamente il rimborso dell’intera quota.

Per ulteriori informazioni