MENU

31 luglio 2020

Ambiente e Territorio · Alpi Occidentali · Aree Montane · Italia · Valle d'Aosta

Frana sul Cervino

Cervino, versante Sud. Fonte: Wikipedia/©francofranco56

I massi sono caduti lungo la parete Sud. La via di salita non è rimasta coinvolta

Una frana si è staccata ieri, giovedì 30 luglio, sul versante italiano del Cervino.

La caduta di massi lungo la parete Sud ha creato una nuvola di polvere che ha attirato l’attenzione dei numerosi turisti che in questi giorni si trovano a Cervinia e che hanno immortalato l’evento con video e foto, diventate virali sui social network.

Le guide del Cervino riferiscono che la frana non ha riguardato la via normale italiana di salita alla vetta, tanto che dalla Capanna Carrel – bivacco che si trova lungo l’itinerario – non è stato avvertito alcun crollo.

Il distacco di massi – che potrebbe essere legato alle alte temperature registrate anche in quota – non ha riguardato zone abitate né altre vie di arrampicata.

Fonte