MENU

4 marzo 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Invernale al K2. Prosegue l’assalto del team di Vassily Pivtsov

invernale al K2 2019. Team di Pivtsov verso C2

Il team ru-kz-kg verso C2

Ieri il quartier generale dell’AKP ha comunicato al team Russo-Kazako-Kirghiso impegnato sul K2 di non aver bisogno del loro aiuto per le ricerche di Daniele Nardi e Tom Ballard dispersi da domenica 24 febbraio sul Nanga Parbat. I coordinatori delle ricerche hanno scelto di utilizzare i droni di Alex Txikon per garantire la sicurezza dei soccorritori.

Il team ru-ka-kg è così ritornato in azione sulla montagna per proseguire il tentativo invernale al vertice. Ieri hanno raggiunto C1 (6100 m)  Pivtsov, Aubakirov, Brown, Danichkin, Smailov e Temirbaev. Questi ultimi due, hanno lasciato un deposito per poi rientrare al CB.

Al CB è rimasto Muravyov, in costante contatto con il capo dell’AKP, per eventuali interventi di soccorso della squadra  sul Nanga.

Il team oggi sta procedendo verso C2, installato a 6.800 metri; attualmente il tracker li segnala a 6.551 metri di quota.
Velocità del vento:  40-50 km/h  (anche se le previsioni segnalavano venti deboli).

Aggiornamento delle 12 (ora italiana):
Il team ru-kz-kg è arrivato a Campo 2

K2. Fonte: pakpeaks.com