MENU

7 marzo 2017

Ski · Ski Touring e Ski Alp · Karpos Ski Alp · Alpi Orientali · Aree Montane · Friuli Venezia Giulia · Italia · Trentino Alto Adige

MONDIALI DI SCIALPINISMO ALPAGO-PIANCAVALLO 2017: ITALIA E SVIZZERA DOMINANO IL MEDAGLIERE

Alpago-Piancavallo 2017. arch. Karpos

Alpago-Piancavallo 2017. arch. Karpos

CAMPIONATI DEL MONDO ALPAGO-PIANCAVALLO 2017. ITALIA IN TESTA AL MEDAGLIERE

Campionati del Mondo Alpago-Piancavallo 2017 (23 febbraio-2 marzo 2017) si sono chiusi con Italia e Svizzera in cima al medagliere. L’Italia in prima posizione con 28 medaglie, mentre la Svizzera in seconda, con 19 medaglie.

Gli azzurri portano a Casa Italia 10 ori, 12 argenti e 6 bronzi, mentre la compagnia rossocrociata conquista 8 ori, 4 argenti, e 7 bronzi.

Ma andiamo con ordine, le medaglie d’oro della nazionale italiana sono state conquistate in campo maschile da Damiano Lenzi nella prova Individuale, da Federico Nicolini nella categoria Espoir dell’Individual Race, dalla squadra formata da Lenzi-Eydallin nella Team Race, da Nicolò Canclini nella Sprint race, da Davide Magnini nella Vertical Race e nell’Individual Race.

Alpago-Piancavallo 2017. arch. Karpos

Alpago-Piancavallo 2017. arch. Karpos

Per quanto riguarda le donne le medaglie del metallo più pregiato sono al collo di Giulia Murada (Junior) nell’Individual Race, di Giulia Compagnoni (Espoir) nella Vertical Race, di Alba De Silvestro (Espoir) nell’Individual Race; tra i cadetti è Samantha Bertolina ha vincere l’oro nell’Individual Race.

Alpago-Piancavallo 2017. arch. Karpos

Alpago-Piancavallo 2017. arch. Karpos

 

Alpago-Piancavallo 2017. arch. Karpos

Alpago-Piancavallo 2017. arch. Karpos

La Svizzera di Oscar Angeloni invece conquista 8 medaglie d’oro: il cadetto Aurélien Gay vince due ori nell’Individual Race e nella Sprint Race, Marianne Fatton (Espoir) domina nella Sprint Race, Léo Besson (Cadetto) è oro nella Vertical Race, e Remi Bonnet (Espoir) vince nella Vertical Race.

Yannick Ecoeur, Werner Marti, Andreas Steindl, e Iwan Arnold salgono sul gradino più alto del podio nella staffetta. Sempre nella staffetta, ma tra i giovani, sono Arno Lietha, Aurélien Gay ed Emilie Farquet ad aggiudicarsi l’oro. Ad Iwan Arnold l’oro anche nella Sprint Race.

Alpago-Piancavallo 2017. arch. Karpos

Alpago-Piancavallo 2017. arch. Karpos

Risultati di tutte le gare

Medagliere