MENU

7 febbraio 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Maurizio Belli e Fulvio Giovannini in partenza per l’Alaska, sulle orme dei cercatori d’oro

arch. Alaska Adventures

1300 km, da Fort Yukon ad Anchorage, in 50 giorni, con gli sci e slitta a traino

Gli esploratori trentini Maurizio Belli e Fulvio Giovannini, a febbraio partiranno alla volta di Yukon, cittadina a nord del Circolo Polare Artico, dove prenderà il via la loro nuova avventura.

L’obiettivo è ripercorrere il cammino dei cercatori d’oro e raggiungere Anchorage (Alaska) in 50 giorni (stimati), sfidando le difficoltà del percorso e le temperature rigide. Nella lunga traversata con gli sci lungo un fiume ghiacciato e poi su strada asfaltata e innevata, dovranno trasportare cibo, attrezzature, tende proteggendo il loro carico dal freddo, dagli urti e dalle abrasioni.

Si avvarranno di una slitta, progettata  da un gruppo di studenti del Dipartimento di Ingegneria industriale dell’Università di Trento, per essere un mezzo anfibio terra-neve capace di trasformarsi velocemente in funzione dello stato del terreno e delle necessità degli esploratori.

I due esploratori, da Fort Yukon ad Anchorage, percorreranno 1.300 chilometri.

Si tratta della quinta e ultima tappa del progetto «Alaska 2018/2019 Ski Walking Winter Expedition», che Maurizio ha inaugurato nel 1993, quando, in solitaria, in sella ad una pionieristica mountain bike, percorse nel nord dell’Alaska i 666 chilometri che dividono Livengood da Prudhoe Bay.

La nuova spedizione è stata presentata ieri mattina a Palazzo Geremia, a Trento. La partenza è prevista per i prossimi giorni.

Maurizio Belli | Intervista | tg2 Storie from Beniamino Marini on Vimeo.