MENU

28 dicembre 2018

Altri · Fly · Freestyle e Freeride · Ski · Alpi Occidentali · Aree Montane · Europa

Speed-rider muore sul versante francese del Monte Bianco

Speed-rider (sciatore con parapendio). Foto: arch. DL

Si ipotizza un problema in fase di decollo

Uno speed-rider (sciatore equipaggiato di un piccolo parapendio) è morto verso le 13 di ieri 27 dicembre, in un incidente sul versante francese del Monte Bianco. La vittima è un cittadino francese originario di Chambery.

Il 42enne, nato a Romans-sur-Isère, viveva ad Apremont in Savoia. “Sono decollati in due”, ha dichiarato il colonnello Bozon del PGHM. Quando l’altro si è reso conto che l’amico non lo seguiva, ha avvertito la gendarmeria d’Oltralpe.

Il corpo è stato ritrovato un’ora più tardi a valle del Col du Midi, a 3.100 metri, ai piedi di un seracco.

“Supponiamo si sia trattato di un errore tecnico in fase di decollo – ha precisato Bozon – Il tempo era un po’ instabile e la vela non si è stabilizzata. Abbiamo trovato il corpo 30 metri sotto, nelle rocce del seracco.”

L’operazione di recupero è stata effettuata utilizzando l’elicottero di sicurezza civile.

Fonte