MENU

30 ottobre 2019

Traversata dell’Artico. Mike Horn e Borge Ousland finalmente al Polo Nord!

Traversata dell’Artico, 2019: Mike Horn e Borge Ousland al Polo Nord. Foto: Mike Horn.

I due esploratori festeggiano con una torta

Dopo aver trascinando le loro slitte sui ghiacci per quasi un mese, ieri 29 ottobre, gli esploratori Mike Horn e Borge Ousland sono finalmente giunti al Polo Nord.

“Finalmente siamo riusciti ad arrivare al Polo Nord – annuncia Mike Horn attraverso i suoi canali social –  E come si festeggia?! Con un bel pezzo di torta di Mike Horn. Ricetta del mio vecchio amico e talentuoso chef stellato Philippe Rochat. Ha creato una torta di frutta candita intrisa di rum… Che lusso mangiare qualcosa di così delizioso in uno dei luoghi più remoti del mondo!”.

Continua Horn:  “E ‘ stato un viaggio lungo e impegnativo per arrivare fin qui ma non abbiamo mai perso la speranza, e non ci siamo mai pensato di fallire. Anche se il Polo è solo una posizione GPS su una mappa, oggi abbiamo raggiunto una pietra miliare. Passare il Polo significa che d’ora in poi, ogni passo sarà  più vicino a casa.”

In tenda, Mike Horn festeggia con un pezzo di torta l’arrivo al Polo Nord. Fonte: facebook

“Dietro le due piccole luci nella seconda foto, ci sono due uomini estremamente stanchi, ma quello che non si vede è la felicità genuina che stiamo provando dentro. La fatica non durerà per sempre, ma la gioia provata per questo traguardo personale continuerà a vivere per sempre. Sono le esperienze e le emozioni che viviamo a dare valore alla nostra vita – quindi non smettere mai di vivere una vita piena di esperienze ed emozioni!”

Traversata dell’Artico, 2019: Mike Horn e Borge Ousland al Polo Nord. Fonte: Mike Horn/facebook

Traversata dell’Artico, 2019: Mike Horn e Borge Ousland al Polo Nord. Foto: Mike Horn.

“La temperatura è crollata a -19° ed è diventato molto più difficile tirare le slitte sia a causa della neve profonda 20 cm che per l’attrito causato della temperatura fredda. I prossimi giorni potrebbero essere impegnativi, con forti venti previsti domenica e lunedì…”, conclude Horn.

Horn e Ousland, partiti dall’Alaska con la barca Pangaea il 2 settembre, stanno tentando la traversata dell’Artico. Hanno attraversato lo stretto di Bering, per poi dirigersi a Nord. Il 6 settembre, hanno raggiunto i primi ghiacci e hanno proseguito attraverso il Chukchi e il Mare della Siberia orientale per poi arrivare all’Oceano Artico e il loro punto di sbarco, alla latitudine di 85 gradi a Nord.
Il 24 settembre i due esploratori hanno continuato la loro avventura con le  slitte a traino (180 kg/slitta; 2 slitte caduno) verso il Polo Nord, raggiunto ieri.

L’equipaggio  della Pangaea attende la coppia a Nord delle Svalbard.