MENU

23 giugno 2015

Ambiente e Territorio · Bivacchi · Mountain Refuge · Notizie / Eventi · Rifugi · bivacchi · Convegni · experience · Giuseppe Popi Miotti · portali online · Presidi territoriali e culturali delle Alpi · Rifugi · Rifugi-Bivacchi.com

RIFUGI-BIVACCHI al Convegno nazionale sui Presidi delle Alpi il 27 giugno

312px-rifugi-bivacchi-logoRIFUGI-BIVACCHI: PRESENTAZIONE DELLA NUOVA VESTE DEL PORTALE.

Il portale online Rifugi-bivacchi sarà tra i protagonisti del Convegno nazionale “Presidi territoriali e culturali delle Alpi” che si terrà sabato 27 giugno a Milano, presso Palazzo Lombardia.

Giuseppe “Popi” Miotti, alpinista, scrittore, ideatore e curatore del sito, presenterà il portale nella sua veste completamente rinnovata: attivo dal 2000, Rifugi-Bivacchi è oggi l’unico sito internet che contiene il più completo database dei rifugi e dei bivacchi delle Alpi italiane, francesi, svizzere, austriache, slovene a cui si sono aggiunti ora gli Appennini e le Isole.

IL CONVEGNO

Il Convegno Nazionale “Presidi territoriali e culturali delle Alpi” è organizzato dall’Associazione Montagna Italia e dal CAI Regione Lombardia nell’ambito del Festival delle Alpi. Il convegno si terrà  nella sala Biagi “dei cinquecento” di Palazzo Regione Lombardia, a Milano.

Alle ore 15:10 interverrà Giuseppe “Popi” Miotti che presenterà il portale.

RIFUGI-BIVACCHI

Sono 2943 le strutture recensite su rifugi-bivacchi.com, molte delle quali utili ma spesso poco note: l’elenco non comprende solo i rifugi infatti, ma anche bivacchi e ricoveri alpini solitamente non segnalati perché non custoditi.

Impiegate 152 carte geografiche di cui 1 principale quadro di unione, 23 aree e 128 sotto aree; le cartine sono disegnate secondo un concetto “geo-alpinistico” e pensate per consentire la migliore localizzazione dei rifugi oltre che per una facile navigazione.

Le schede delle Alpi centrali sono già ora consultabili in 4 lingue: italiano, inglese, francese e tedesco. Un apposito spazio personalizzato e facilmente usabile grazie ad un semplice editor HTML, permette ad ogni gestore di “ampliare” le informazioni sulla sua struttura aggiungendo foto, richieste di lavoro e aggiornamenti dell’ultima ora.

Tra le novità della rinnovata versione del sito ci sarà anche una rubrica dedicata all’editoria di montagna. Sarà una vetrina destinata a questo settore della stampa che spesso fatica a trovare spazio e in cui anche il più piccolo editore amatoriale potrà pubblicizzare il proprio volume, dalla guida al romanzo di montagna.

La nuova versione grafica, che sarà online dal 27 giugno, sarà interamente “responsive” in modo da soddisfare la “navigazione mobile”.

 

Tags: , , , , , , ,