MENU

29 giugno 2011

Senza categoria · Bobbio · Clusone · rotelle · salumi · sci club bobbio · skiroll · val trebbia

Rotelle a Bobbio

Val Trebbia, Piacenza. Zona già abitata nell’Età della pietra, successivamente popolata da insediamenti liguri a cui subentrarono i Galli e infine Bobbio entrò definitivamente nell’orbita Romana. Il nome della città deriva dal suo torrente attraversato ancora oggi dal famoso ponte Gobbo costruito dai romani con 11 arcate irregolari. L’area è circondata dalle cime del Groppo di Pradegna (960 m s.l.m.), dei Tre Abati (1.072 m s.l.m.), del Bricco di Carana (805 m s.l.m.) e della Costa Ferrata (1.036 m s.l.m.) con a sud il bosco del comune ed il Monte Gazzolo (498 m s.l.m.). Verso nord si trovano le cime della Pietra Parcellara e della Pietra Marcia. Qui l’anima della montagna è lo Sci Club Bobbio http://www.sciclubbobbio.it/ Fondo e nordic walking  soprattutto. e quando la neve non c’è Ski roll. Una classica la gara che porta verso Ceci Le Vallette il rifugio Centro Fondo super attrezzato e molto confortevole. DAi più piccoli agli ultrasettantenni la partecipazione è numerosa. La soddisfazione in cima è un misto di sudore, gratificazine fisica e metale, prestazione atletica di grande rilievo. L’ambiente è amichevole. Sono tutti amici. Complice la gastronomia spettacolare (salumi al top, le torte bisogna assaggiarle di nascosto…), l’occasione diventa una festa. L’evoluzione tecnica ha fatto bene allo ski roll. certo difficile allenarsi sull’asfalto delle strade. Perfetti sono i circuiti dedicati. Ne è stato appena inaugurato uno a Clusone inVal seriana. Appuntamento li per tutti i fondisti che con le rotelle si preparano alla neve.

Tags: , , , , , ,