MENU

21 ottobre 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Cultura · Resto del Mondo · Alpine Studio · Narrativa

Mick Fowler

No easy way

Storie da un mondo ignoto

Nel suo terzo libro autobiografico Fowler ci porta in Cina, Nepal, India e Tibet, raccontando con la sua consueta arguzia e humor le ascensioni su pareti maestose e tecnicamente impegnative

Attualmente la forma di alpinismo più seguito è quello che si svolge sulle montagne più alte del mondo, gli Ottomila dell’Himalaya. Le notizie, un tempo prerogativa delle riviste specializzate, adesso dilagano tramite i mezzi di comunicazione di massa, notoriamente più interessati a pubblicare notizie di incidenti e soccorsi piuttosto che un alpinismo audace e di qualità.

Al di fuori delle tragedie e della banalità delle ascensioni di massa ci sono ancora dei visionari affascinati dalle montagne più difficili e ancora inviolate, per rivivere le emozioni dei protagonisti delle ascensioni di un tempo ormai superato. Mick Fowler, da oltre trent’anni, è uno dei precursori dello stile alpino sulle grandi pareti himalayane, tecnicamente complesse e in valli spesso sconosciute agli Occidentali, nonostante il suo lavoro a tempo pieno presso l’ufficio delle imposte e i suoi viaggi annuali.

In No easy way, il suo terzo libro autobiografico, pubblicato in Italia da Alpine Studio, Fowler racconta le sue spedizioni su splendide montagne in Cina, India, Nepal e Tibet assieme a compagni di cordata come Paul Ramsden, Dave Turnbull, Andy Cave e Victor Saunders, per aprire vie nuove su pareti maestose e tecnicamente molto impegnative.

Scritto con la sua consueta arguzia e humor, il libro di Fowler riporta nel futuro l’alpinismo dei grandi scalatori del passato, aggiungendo stile e fascino alle scalate di difficoltà estrema su grandi pareti e in aree remote.

“Per decenni Mick Fowler è stato in luoghi dove nessun altro era stato prima, e ha conquistato pareti ardite in uno stile unico.” (Reinhold Messner)

L’Autore

Mick Fowler è nato nel 1956 a Londra. La vita lavorativa di Fowler, che lui stesso definisce “da scrivania” (e terribilmente noiosa) minimizzando la cosa con la semplice qualifica dell’Agente delle Tasse, in realtà lo vede a capo di uno dei gruppi responsabili di valutare il valore azionario di Compagnie non quotate in borsa. Sposato con Nicki, archeologa e anch’essa amante dei luoghi più selvaggi del pianeta, hanno oggi due figli: Alec e Tess. La carriera alpinistica di Fowler è folgorante. Non abbandonando mai la sua postazione da scrivania, è comunque riuscito ad effettuare spedizioni in tutto il mondo, portando al suo attivo ascensioni epiche che sarebbero motivo d’invidia anche per gli alpinisti di punta normali.

Fowler è oggi considerato uno dei più forti alpinisti al mondo.


No easy way

Autore: Mick Fowler

Editore: Alpine Studio - Lecco - 2019

Pagine: 300

Prezzo di copertina: € 19


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: