MENU

17 maggio 2016

Corsa in Montagna · Running · Cultura · Fusta Editore · Narrativa

Dario Viale

TRAIL DE VIE

La corsa per vivere, un pioniere degli ultratrail

TRAIL DE VIE: LA CORSA PER VIVERE, UN PIONIERE DEGLI ULTRATRAIL

E’ uscito in questi giorni, per le edizioni Fusta “Trail de vie”, il nuovo libro di Dario Viale atleta dal grandissimo passato ed oggi “raccontatore” di storie occitane e sportive.
Libro che si apre con un particolare “Avviso”: si informa che la lettura di questo libro, a causa dei contenuti scabrosi che potrebbero urtare il comune senso del pudore, è consigliata al solo pubblico di malati della corsa”

Un’autobiografia di un uomo che ha fatto grande lo sport dei faticatori di montagna con vere e proprie imprese che hanno segnato l’evoluzione della sua passione sportiva dalla antica Marcia Alpina ai più moderni Trail passando per le prime esperienze di Skymarathon.

Classe 1961 ha portato la sua passione sportiva in giro per il mondo con la prestigiosa maglia della U.S. Sanfront, divenuta poi Atletica Sanfront, di Felice Cacciolatto.

Memorabile la sua vittoria nella Himalaya Marathon, antesignana delle moderne Skymarathon, nel 1987 ed il record di salita al Monviso dal Pian del Re per il versante sud che resiste imbattuto da oltre 30 anni.
Gli è mancato il record della Tre Rifugi Val Pellice per colpa del “mostro sacro” Claudio Galeazzi ma il suo 2 ore 4 minuti e 24 secondi rimane il secondo miglior tempo in 40 edizioni.

E’ stato atleta multidisciplinare cogliendo successi anche nel Fondo e lo Sci Alpinismo ma tutto ciò si potrà approfondire leggendo, ovviamente di corsa, il libro del “Pioniere degli Ultratrail”

Carlo Degiovanni

SINOSSI

Anni ’80, siamo agli albori della corsa sulle lunghissime distanze. Le maratone sono sconosciute al grande pubblico, le skyrace si stanno affacciando al mondo della corsa e solo pochi atleti osano accettare la sfida. Dario Viale è uno di questi. Nella sua “amata ma angusta valle” un giovane impiegato stagionale delle seggiovie scopre l’amore per la corsa e in pochi anni si impone per le sue straordinarie qualità atletiche. Un personaggio sopra le righe, assai lontano dallo snobismo che serpeggia nell’ambiente, e per questo spesso sottovalutato dai suoi avversari.

La sua autobiografia sportiva racconta le vittorie e le sconfitte, e ne trae spunto per riflettere sull’ambizione umana, il sentimento che lo spinge a voler superare i propri limiti durante le competizioni. Dopo una vita di successi e soddisfazioni riesce a trasmettere l’ingenuità e l’entusiasmo con cui viveva le sfide agonistiche.


TRAIL DE VIE

Autore: Dario Viale

Editore: Fusta Editore - Saluzzo (CN) - 2016

Pagine: 208

Prezzo di copertina: € 13.9

ACQUISTA IL LIBRO ONLINE >


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: