MENU

1 settembre 2014

Alpinismo e Spedizioni · in evidenza · action · Alpinismo e Spedizioni · Christian Ledergeber · Dente dello Squalo · Groenlandia · Matteo Della Bordella · nuove vie · Ragni di Lecco · Shark's Tooth · Silvan Schupbach · stile alpino · The Great Shark Hunt · Alpinismo e Spedizioni · Vertical

"THE GREAT SHARK HUNT": nuova via sullo Shark's Tooth per Della Bordella, Schupbach e Ledergeber

Matteo Della Bordella. Fonte: www.ragnilecco.com

Matteo Della Bordella. Fonte: www.ragnilecco.com

Il Ragno di Lecco Matteo Della Bordella, assieme ai compagni di spedizione Silvan Schupbach e Christian Ledergeber, lo scorso 18 agosto ha toccato la vetta acuminata dello Shark’s Tooth, il Dente dello Squalo che si innalza con un’immensa parete verticale sopra uno dei fiordi più remoti della Groenlandia.

Matteo e compagni hanno raggiunto la cima lungo una nuova via di circa 900 metri, aperta in stile alpino sempre su difficoltà elevate e con un utilizzo praticamente nullo di spit.

“…l’abbiamo chiamata THE GREAT SHARK HUNT, a ricordo del lungo viaggio occorso per arrivare in cima”, hanno dichiarato.

Anche se sappiamo ancora poco sulle difficoltà tecniche una cosa è certa: si tratta di una salita di gran stile, sia per il modo in cui è stata affrontata la scalata, sia per l’avvicinamento “by fair means” (i tre alpinisti sono arrivati sotto la parete dopo 200 chilometri di navigazione in kayak), che in luoghi così remoti non è esattamente una cosa da dare per scontata…

“Dopo aver scalato il Dente di Squalo non abbiamo riposato più di tanto – racconta Matteo – Abbiamo camminato una dozzina di km più all’interno della valle e aperto una nuova via su un pilastro di circa 600 metri di altezza. La via l’abbiamo chiamata “Oasi”

Foto e racconto salita “The Great Shark Hunt” su: ragnilecco.com/groenlandia-via-nuova-sullo-shark-tooth/

Tags: , , , , , , , , , , ,