MENU

25 ottobre 2016

Senza categoria · The North Face

The North Face

The North Face, che prende il nome dal lato più freddo e inclemente di una montagna, ha aiutato gli esploratori a raggiungere altezze impensabili sull’Himalaya ma per ironia della sorte la sua leggenda nasce su una spiaggia di North Beach a San Francisco, a soli 45 metri sul livello del mare. Qui, nel 1966, due appassionati di escursionismo decidono di trasformare la propria passione in un piccolo negozio di attrezzature per la montagna. Poco dopo, il piccolo negozio diviene noto come The North Face, un rivenditore di attrezzature per arrampicata e backpacking ad alte prestazioni. Nel 1968, The North Face si sposta sull’altro versante della San Francisco Bay, nell’area di Berkley e inizia a progettare e produrre attrezzature e abbigliamento tecnici da montagna sotto il proprio marchio.

Negli anni ’60, si guadagna un seguito tra gli atleti outdoor e inizia a sponsorizzare spedizioni negli angoli più remoti del pianeta dando vita al suo mantra “Never Stop Exploring™. All’inizio degli anni ’80, il brand porta l’esplorazione a nuovi livelli nel mondo dello sci, aggiungendo l’abbigliamento da sci estremo al suo catalogo e negli anni ’90 aiuta gli atleti ad esplorare nuovi territori all’aria aperta. Il logo a mezza cupola di The North Face inizia a comparire sempre più frequentemente sui percorsi delle ultramaratone, sui tracciati in alta montagna e su grandi pareti. Con l’avvicinarsi del nuovo millennio, The North Face lancia la linea di scarpe da trekking e da trail-running.

Oggi, a più di 50 anni dall’inaugurazione del suo primo negozio, The North Face offre una linea completa di abbigliamento, attrezzature e calzature performanti considerati la prima scelta dei migliori atleti al mondo.