MENU

11 giugno 2015

Climbing · Val Gardena · action · arrampicata · Cansla · Climbing · Gregor Demetz · Gruppo del Sella · Klaus Demetz · nuove vie · Pilastro dei Sogni · prime salite · Traumfanger · Val Gardena

TRAUMFÄNGER. L'acchiappasogni del Sella

Gruppo del Sella. Traumfaenger. Fonte: Val Gardena

Gruppo del Sella. Traumfaenger. Fonte: Val Gardena

TRAUMFÄNGER: VIA APERTA DAI FRATELLI GREGOR E KLAUS DEMETZ NEL 2014

Da ormai tre decenni il Pilastro dei Sogni (Cansla) é conosciuto per l’arrampicata sportiva a più tiri di corda.
Le vie „Traumschiff“ o „Traumpfeiler“ con difficoltà attorno all‘8° grado sono perfette per gli amanti dell’arrampicata in placca.

L’autunno scorso, i due fratelli Gregor (guida alpina e soccorritore Catores) e Klaus Demetz (soccoritore Catores) hanno trovato una linea abbastanza facile sulla parte destra del Pilastro dei Sogni. Con grande lavoro di pulizia e chiodatura hanno aperto la Traumfänger – una via ben attrezzata per gli arrampicatori alla ricerca di un’arrampicata di godimento.

Le difficoltà obbligatorie raggiungono al massimo difficoltà fino al V+

Una bellissima via che va assolutamente ripetuta!

Klaus Demetz durante l'ascensione di Traumfaenger, 2014. Gruppo del Sella. Fonte: Val Gardena

Klaus Demetz durante l’ascensione di Traumfaenger, 2014. Gruppo del Sella. Fonte: Val Gardena

DATI TECNICI

Difficoltà: VII – Ao ( VI – obbligatorio )
Dislivello: 250 m
Sviluppo: 300 m
Tiri: 12
Ore: 3 , 3.1/2
Roccia: ottima
Attrezzatura: 10 rinvii , qualche cordino per allungare i rinvii; corda da 60 m se si decide di scendere in corda doppia

CARATTERE

Via d’arrampicata sportiva alpina.
La via e stata attrezzata in varie volte. Tutte le soste in loco più 35 spit e 33 clessidre col cordino infilato qualcuna perforata col trapano, più qualche chiodo intermedio, avvicinamento breve, discesa semplice e una via d’arrampicata sportiva alpina.

APPROCCIO

Dopo il bivio passo Sella e Gardena si prosegue per 300 m. In direzione passo Sella ci sono ampi parcheggi . Guardando le pareti si individua la traccia di una cascata che non porta tutto l’anno del acqua, alla base sinistra di questa si trova la falesia (settore cascata) salendo una di queste vie si può proseguire sulla via Traumfänger.
La via sale il bordo destro del Pilastro dei ogni. Ore 8 min. dal parcheggio

Discesa

Dall’ultima sosta ci si può calare in corda doppia lungo la via di risalita o anche scendendo sulle varie vie del Pilastro dei Sogni fino alla ferrata.
Serve una corda da 60 m. 1 ora
Se si decide di scendere a piedi si sale dall’ultima sosta per 40m fino alla parete sovrastante per poi spostarsi sui prati a destra100m. di qui 10m di II grado.
Si scende verso la cascata si attraversa il ruscello sul lato sinistro si trova l’ultimo chiodo di sosta della via “acquapool” proseguendo 8m. A sinistra c’è il primo di due chiodi per le due doppie da 20m. ciascuna. Raggiunto il praticello, senza rifare la corda, si prosegue trascinandola per circa 60m. Verso un imbocco di una valletta leggermente verso sinistra si trova il chiodo per altre due calate da 20m. Qui si è alla base della falesia “Woodstock” da li per il sentiero alla base e al parcheggio. 45 minuti.

Manfred Stuffer

600px-A-Traumfaenger-der-Sella(13)-tracciato-fonte-Val-Gardema

Info: www.valgardena.it

Tags: , , , , , , , , , , ,