MENU

29 settembre 2008

Cinema · Climbing · Cult · Eventi · Notizie CAI · Climbing · Vertical · Cultura · Film

VALANGHE TRA REALTA’ E IMMAGINARIO “Giornata bianca” sabato 4 ottobre, a Bergamo

Stemma CAI sezione di BergamoUn’intera giornata dedicata alle “valanghe tra realtà e immaginario”.

Sabato 4 ottobre, al Palamonti di Bergamo (moderna “casa” del Club Alpino Italiano in via Pizzo della Presolana 15), si realizzerà una Giornata bianca, un non stop di ricche iniziative tra cui la possibilità di confrontarsi con una palestra di arrampicata indoor, di usufruire dei testi della Biblioteca della montagna, di seguire incontri e mostre. L’evento si inserisce nella rassegna Bergamoscienza in programma dal 3 al 19 ottobre 2008.

Grazie alla Biblioteca nazionale del CAI, fino dalle 10.00 del mattino, sarà possibile seguire interessanti proiezioni, incontri, premiazioni, programmi per le scuole, forum di esperti, rassegne di libri, mostre, letture, musica e molto altro. Per l’occasione, la biblioteca metterà a disposizione del pubblico “Valanghe di carta”, una fornita bibliografia tematica composta da un cospicuo numero di manuali ed opere letterarie appartenenti alle sue prestigiose collezioni.

La Giornata Bianca propone inoltre – grazie al Museo Nazionale della montagna – un’inedita mostra dedicata ai manifesti cinematografici (tratti dalle collezioni del Monte dei Cappuccini di Torino) ed una proiezione di un’antologia di circa 10 minuti realizzata da Gilberto Merlante che riporta le sequenze “bianche” dei più celebri film conservati nella cineteca dello stesso museo. Alla neve e ai fuoripista sarà infine dedicato il mediometraggio “Le ali ai piedi” (Iceberg film), una novità assoluta realizzata dal grande regista elvetico Fulvio Mariani (interpreti John Falkiner e Paolo Tassi, assi dello sci fuoripista “a tallone libero”).

Tra i numerosi appuntamenti previsti dal programma, segnaliamo inoltre gli originali contributi proposti dal forum che vedrà protagonisti – a partire dalle ore 15.00 – gli esperti Hermann Brugger (medico, docente dell’Università di Innsbruck e responsabile della commissione medica CISA-ICAR), Elio Guastalli (CNSAS, curatore del progetto Sicuri in montagna), Lorenzo Bersezio (sociologo, scrittore), Ernesto Bassetti (tecnico del distacco e della messa in sicurezza degli impianti invernali), gli esperti del Servizio valanghe italiano e dell’Associazione italiana neve e valanghe e le Unità cinofile per la ricerca in valanga del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico.

Alle ore 18.00, dopo aver dato la parola a tecnici e scienziati, la Giornata bianca proseguirà con un recital realizzato grazie alla Biblioteca nazionale del CAI con la collaborazione del coro del CAI Valle Imagna “La combricola”. L’attrice Silvia Elena Montagnini, accompagnata da Marta Pidello, leggerà alcuni brani relativi al tema delle valanghe, tema che sarà quindi trattato sotto una prospettiva diversa quale quella della letteratura e dell’immaginario popolare.

Oltre alla Biblioteca nazionale del CAI, al Museo Nazionale della Montagna “Duca degli Abruzzi”e alla Sezione di Bergamo del Club Alpino Italiano, hanno contribuito alla realizzazione dell’evento anche il Servizio valanghe italiano, il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico e l’Associazione italiana neve e valanghe (AINEVA).
L’organizzazione della “Giornata bianca” è affidata a Massenzio Salinas, vicepresidente della Biblioteca della montagna, con la collaborazione di Roberto Serafin.

Leggi il programma dell’evento
Leggi la descrizione del programma
Ascolta l’audiointervista a Lorenzo Bersezio

Per maggiori informazioni:
tel 035.4175475
www.caibergamo.it
segreteriacaibergamo.it