MENU

20 marzo 2019

Climbing · Vertical · Video Action

VIDEO. “Kampfzone” (8c). L’ultimo capolavoro di Beat Kammerlander in Rätikon

 

“Ho scalato troppo in passato e non ho osservato il paesaggio intorno a me in quel modo! – scrive in questi giorni sui suoi canali social Beat Kammerlander, classe 1959,  presentando il video prodotto  da Alpsolut Moving Pictures.

Nel 2017 Beat  aprì una nuova via di soli 5 tiri ma estremamente difficile nel Rätikon, tra Svizzera, Liechtenstein e Austria, una vera prova di classe. La battezzò  “Kampfzone” (8c).

 “Il 14 agosto 2017, ho effettuato la  salita completa dal basso. La via si chiama “Kampfzone”, la posizione è la piccola torre di Rätikon; l’arrampicata è estremamente difficile e la qualità della roccia è una delle migliori che io conosca. Il percorso è arrivato per la prima volta 5 anni fa in uno stile  di arrampicata in libera, senza compromessi, quindi le difficoltà sono di 8a obbligatorie. Difficoltà della via: 1.Sl. 8b +, 2.Sl. 8c, 3.Sl. 8a + -, 4a sl. 7a, 5. 7c, “, riferì il climber austriaco.

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: