MENU

30 marzo 2011

Agenda · alpinismo agenda · Alpinismo e Spedizioni · action · CAI di Torino · Chamonix · conferenze · Courmayeur · Doug Scott · Eventi · Francia · Giusto Gervasutti · Marco Albino Ferrari · Monte Bianco · Piolets d'Or · premi · Reinhold Messner · Valle D'Aosta · Walter Bonatti · Alpinismo e Spedizioni · Vertical

19° PIOLETS D’OR 13-16 aprile 2011, Courmayeur e Chamonix

Sarà contrassegnata da quattro giorni all’insegna dell’alta quota, l’edizione 2011 dei Piolets d’or, che si svolgerà dal 13 al 16 aprile a Courmayeur e Chamonix Mont Blanc, sui due versanti del Monte Bianco.
E’ prevista la presenza dei “campioni” dell’alta quota, di ieri e di oggi, insieme a giornalisti, esperti e semplici appassionati di montagna.
6 team e 16 alpinisti in lizza per il più prestigioso premio dell’alpinismo mondiale. E poi un ambito riconoscimento alla carrieraquest’anno a Doug Scottdue conferenze sull’alpinismo moderno e d’antan, una giornata sul ghiacciaio dedicata ai giovani, proiezioni, tavole rotonde e conferenze stampa.

La kermesse prenderà il via mercoledì 13 aprile a Punta Helbronner con una giornata – dalle ore 8.30 alle ore 15.00 – dedicata all’approccio con l’alta quota per i giovani. Le guide alpine di Courmayeur accompagneranno un gruppo di ragazzi in escursioni con le ciaspole, prove di arrampicata e scialpinismo.
Alle ore 18.00 a Chamonix (Espace Tairraz) l’apertura ufficiale dei Piolets d’Or radunerà i sindaci delle due località, le spedizioni in gara e la giuria, mentre alla sera il primo appuntamento sarà organizzato dal CAI di Torino: alle ore 21.00 al Jardin de l’Ange  “Ore indelebili nei nostri ricordi” per presentare il nuovo bivacco Gervasutti al Freboudze, ma soprattutto per ricordare il grande scalatore friulano con Marco Albino Ferrari.

Giovedì 14 aprile Chamonix propone (ore 21.00 al centro congressi Le Majestic) una serata dedicata a Greg Child – scalatore e regista australiano, presidente della giuria – con un omaggio a Max Belleville, guida alpina scomparsa recentemente sulla Vallée Blanche. Courmayeur (ore 21.00 al Jardin de l’Ange) risponde con “Alpinismo extra-ordinario“, appuntamento presentato da Kay Rush e che avrà per protagonisti Ivo Ferrari, Rossano Libera, Fabio Valseschini, Davide Capozzi e Francesco Civra, rappresentanti a diverso titolo di un andar per montagne che ricalca in toto i valori dei Piolets d’Or.

Il centro congressi Le Majestic di Chamonix ospiterà venerdì 15 aprile la premiazione finale: alle ore 15.00 la deliberazione della giuria cui seguirà una conferenza stampa, alle ore 17.00 tavola rotonda con Doug Scott, Greg Child e Chris Bonington, alle ore 21.00 cerimonia di consegna del premio alla/e migliore/i ascensione/i del 2010.

I Piolets d’Or torneranno a Courmayeur sabato 16 aprile. Alle ore 16.30 al Jardin de l’Ange conferenza stampa di Doug Scott e del/i vincitore/i del premio, alle ore 18.00 sfilata delle guide alpine nel centro storico e alle ore 21.00 “gran finale” al Palanoir con la cerimonia di consegna allo stesso Scott (dopo Bonatti nel 2009 e Messner nel 2010) del Piolet d’Or alla carriera.

Il programma in dettaglio >

Le nominations del 19° Piolets d’Or >

Chi è Doug Scott, Piolets d’Or alla carriera 2011 >

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,