MENU

12 gennaio 2013

in evidenza · Skitouring & Ski Alp · action · Bon Mardion · classifiche · Gloriana Pellissier · ISMF Scarpa World Cup · Kilian Jornet Burgada · Laetitia Roux · Matheo Jacquemod · Mathys Maude · scialpinismo · Valle Aurina · Vertical Race · Ski · Ski Touring e Ski Alp

2013 ISMF SCARPA WORLD CUP Kilian Jornet e Laetitia Roux vincono la prima gara

Lo spagnolo Kilian Jornet Burgada  e la francese Laetitia Roux sono i vincitori della prima gara di Coppa del Mondo di Scialpinismo della stagione 2013, in Valle Aurina.

«Questa mattina mi sentivo abbastanza bene… – ha dichiarato Kilian Jornet Burgata – Per i primi minuti ero dietro a William Bon Mardian, poi ho deciso di forzare un po’  il ritmo e spingermi via dal gruppo. La prima gara di Coppa del Mondo della stagione è stata organizzato molto bene, siamo stati anche fortunati con il tempo e con  le temperature che non erano troppo basse».

Laetitia Roux: «Sono davvero soddisfatta di questa vittoria, anche se il mio obiettivo principale è quello di vincere domani mattina titolo nella gara individuale”.

Clima e condizioni della neve perfette per la prima gara 2013 ISMF Scarpa World Cup.

La Vertical race  ha visto alla partenza 145 atleti. I più famosi tra questi  erano forse Kilian Jornet Burgada, William Bon Mardion e l’eroe locale, Manfred Reichegger, mentre, per quanto riguarda le presenze femminili erano al via Laetitia Roux, Mathys Maude e Gloriana Pellissier. Anche se il percorso è iniziato delicatamente partendo da 1445 m, ben presto ha raggiunto i 1960 m sul livello del mare  e un’altezza di 2020 m circa, un po’ prima dell’arrivo.

Kilian Jornet Burgada (Spagna),  in testa fin dall’inizio, è stato contrastato prima dall’italiano Lorenzo Holznecht, a metà gara e successivamente da William Bon Mardion e Matheo Jacquemoud (Francia). Jacquemoud, ha superato il suo compagno di squadra per ottenere il secondo posto sul podio a 7,2 secondi dal vincitore, davanti a Bon Mardion (+18,8). Kilian ha mantenuto sempre il suo primo posto ed è giunto all’arrivo con il tempo vincente di 31’45.

Holznecht (Italia) è giunto quarto (30,1) con il suo compagno di squadra Michele Boscacci al 5° posto. Purtroppo il  locale, Reichegger è riuscito  ad aggiudicarsi solo l’ ottava posizione  (57,9), appena un passo dietro un altro italiano, il compagno di squadra Robert Antonioli (57,7). Gli italiani, seppur fuori dal podio, sono comunque riusciti a posizionare 5 atleti nella top ten.

Laetitia Roux (Francia)  ha guadagnato una vittoria convincente su Mathys Maude (Svizzera) con il tempo di 38’49 .7, con Mathys seconda in (39’26 .3). Terzo posto per Gloriana Pellissier (Italia).

Classifiche e risultati

Info: www.ismf.ski.org

 

Tags: , , , , , , , , , , ,