MENU

21 maggio 2015

Cult · Cult · Experience · homepage · in evidenza · Mountain Talk · Mountain Tube · Trento Film Festival 2015 · Ambiente e Territorio · Basanta Thapa · cinematografia di montagna · Cult · experience · Festival di Kathmandu · Kathmandu International Mountain Film Festival · terremoto in Nepal · tragedie · Video Talk

BASANTA THAPA. Nepal: il dopo terremoto. Intervista al Presidente del Festival di Kathmandu

Intervista di Andrea Bianchi
Riprese e montaggio: Andrea Monticelli

BASANTA THAPA. DAL PRESIDENTE DEL FESTIVAL DI KATHMANDU, LA SITUAZIONE IN NEPAL DOPO IL TERREMOTO DEL 25 APRILE.

Intervista a Basanta Thapa, Presidente del Kathmandu International Mountain Film Festival, ospite del 63° Trento Film Festival.

Ad Andrea Bianchi della nostra redazione, Basanta Thapa ha parlato dell’impatto che il terremoto del 25 aprile scorso ha avuto sul territorio Nepalese e sul Festival di Kathmandu, che si svolge da 15 anni.

Terremoto in Nepal. Fonte immagine: ANSA/EPA, www.ansa.it

Terremoto in Nepal. Fonte immagine: ANSA/EPA, www.ansa.it

IL BILANCIO AL 12 MAGGIO 2015

Ricordiamo che il bilancio del terremoto è spaventoso.

Secondo fonti ANSA del 12 maggio, il ministero dell’Interno ha annunciato che il numero delle vittime del terremoto del 25 aprile scorso ha raggiunto quota 8.020, mentre i feriti sono stati 17.866. A livello di distretto, il sisma si e’ accanito in particolare con quello di Sindhupalchowk che ha registrato 3.107 morti, seguito da Kathmandu (1.222). Infine il ministero ha segnalato che 296.903 case private sono andate completamente distrutte, insieme a 10.803 proprietà pubbliche, pure completamente rase al suolo.
La stagione delle scalate sull’Everest è definitivamente chiusa dopo che è fallito l’ultimo tentativo di ripristinare le strutture distrutte da una valanga al campo base costata la vita a 18 alpinisti. Lo riferisce The Himalayan Times. Un team di ‘ice doctors’, esperti nepalesi specializzati nell’attrezzare vie di scalata dei ghiacciai, ha detto dopo una riunione che “è impossibile” riparare le vie di salita. Un team di spedizione sudafricana era pronto a salire in cima sfruttando la ‘finestra’ di beltempo disponibile questa settimana. Quest’anno, il governo nepalese aveva concesso permessi a 358 alpinisti di 42 spedizioni per scalare l’Everest. Lo scorso anno la stagione era stata sospesa dopo che una valanga aveva ucciso 16 sherpa sopra il campo base. (Fonte: Ansa – 12 maggio 2015)

Simonetta Quirtano

Tags: , , , , , , , ,