MENU

11 giugno 2014

Bike · in evidenza · Alberto Fiorillo · Ambiente · Ambiente e Territorio · bicicletta · Bike · Caterina Gramaglia · Ciclomundi · Claude Marthaler · ecosostenibilità · Ediciclo · Emilio Rigatti · experience · Federico Del Prete · Fernanda Pessolano · festival della bicicletta · Giancarlo Corò · Giovanni Gurisatti · Gualtiero Burzi · Heinz Stücke · Marc Augé · Massimo Poggio · Microrchestra · mobilità dolce · Pierre Sabouraud · piste ciclabili · Portugruaro · turismo · turismo sostenibile · viaggio lento · Walter Bernardi · Altri · Bike

CICLOMUNDI, al via la "tre giorni" dedicata ai ciclonauti

Ciclomundi - logo

Ciclomundi – logo

CICLOMUNDI: RITORNA IL FESTIVAL LEGATO ALLA BICICLETTA E ALLA MOBILITA’ DOLCE

Tra pochi giorni a Portugruaro (VE), ritorna “Ciclomundi“, festival nazionale del viaggio in bicicletta, una festa celebrata come simbolo del viaggio lento ed ecosostenibile.

La “tre giorni” (13-15 giugno 2014) , dedicata ai ciclonauti, sarà anche l’occasione per affrontare temi legati alla mobilità dolce, alle piste ciclabili e alla scoperta del territorio.

Ciclomundi è l’unico festival in Italia interamente dedicato al viaggio e alla vacanza a due ruote. Mai come in questa quarta edizione il tema è stato sviscerato in tutte le sue sfumature: raccontato attraverso la voce di scrittori e viaggiatori come Claude Marthaler, lo svizzero con la passione per le salite che ha già compiuto il giro del mondo a pedali o Heinz Stücke, il celebre ciclonauta tedesco che ha sulle gambe più di 600.000 chilometri in 50 anni di pedalate o ancora Emilio Rigatti, il professore friulano che si muove solo in bicicletta;
studiato e commentato attraverso convegni importanti, come quello proposto in apertura, venerdì 13 giugno, e intitolato “Le nuove strade del turismo” (sostenuto dal progetto di cooperazione Interbike della Provincia di Venezia) che vede tra gli altri la partecipazione illustre di Pierre Sabouraud, manager della Valle della Loira e uno dei “padri” della ciclovia Parigi-Londra oppure come quello del sabato pomeriggio, la tavola rotonda “Cicloturismo in Italia e in Europa: le destinazioni si presentano” a cui parteciperanno ospiti internazionali come l’Ente per il turismo delle Fiandre, l’Ente nazionale Austriaco per il Turismo, l’Ente per il turismo della Touraine – Valle della Loira, l’Ufficio del Turismo Sloveno e l’Ambasciata dei Paesi Bassi; oggetto di riflessioni filosofiche con Marc Augé, l’antropologo francesce autore di diversi libri di successo atteso domenica mattina per la sua lectio magistralis “Il bello della bicicletta” oppure con Giovanni Gurisatti e Alberto Fiorillo, che si cimenteranno domenica pomeriggio in un “fight cycling” tra ciclista sportivo e ciclista urbano moderato dal docente di filosofia Walter Bernardi; esibito grazie a un’area expo che invaderà Piazza della Repubblica di gazebo colorati che ospiteranno Tour Operator, Enti del Turismo, associazioni e operatori turistici che promuovono una forma di turismo slow, riviste e rivenditori di biciclette; cantato e recitato con la compagnia teatrale “Lo stanzone delle apparizioni” che venerdì sera propone la lettura scenica musicata “Mrs. Annie e il giro del mondo” che vede Caterina Gramaglia, Massimo Poggio e Gualtiero Burzi raccontare le gesta di Annie Londonderry, celebre viaggiatrice che osò intraprendere il giro del mondo in bicicletta portando con sé solo un revolver e un cambio di biancheria; e con la Microrchestra, ospite del sabato sera, che dedicherà il suo concerto dalle sfumature pop-jazz ai campionissimi; provato sul campo attraverso le escursioni a pedali nel territorio del Veneto Orientale proposte dall’Istituto d’Alessi nel progetto Pedalando s’impara per il sabato mattina; dalla Cooperativa Limosa e Blu verdemare per la domenica mattina con la formula bici+barca; e l’XI edizione della pedalata in notturna “Di ruota in ruota” organizzata da Sagitta Bike sabato 14 giugno che per la prima volta sarà in abbinata con il festival.

Ma il cicloturismo è soprattutto un’attività per famiglie, e Ciclomundi dedica ampio spazio a questo segmento e in particolare ai bambini, per cui pedalare è sempre una scoperta e una gioia. A loro saranno dedicati i laboratori curati da Fernanda Pessolano / Ti con zero, per fasce di età diverse, che si svolgeranno in Sala delle Colonne; il gioco experience proposto dalla Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) sulla sicurezza; e infine la tavola rotonda “I bambini in bicicletta, a casa a scuola e in viaggio” coordinata da Federico Del Prete (scrittore milanese e ciclista urbano).

Infine non c’è cicloturismo se non ci sono le biciclette ad hoc per tale tipo di utilizzo della bicicletta. E Ciclomundi affronta anche la tematica del mercato delle biciclette con il convegno in programma la domenica mattina: “L’innovazione corre in bicicletta. Tra industria e artigianato, globalizzazione e ciclisti esigenti” coordinato da Giancarlo Corò.

 

IL PROGRAMMA

VENERDì 13 GIUGNO
17.00 Municipio, Sala Consiliare – Le nuove strade del turismo. La forza del turismo in bicicletta
Il cicloturismo è uno dei segmenti più̀ dinamici del mercato turistico. Alla base della sua crescita vi sono diverse motivazioni connesse all’esperienza della vacanza in bicicletta: il piacere del viaggio slow, l’attenzione alla forma fisica e al benessere, la dimensione attiva della vacanza. Come dimostra l’esperienza europea, la diffusione del cicloturismo favorisce l’attuazione di politiche volte alla mobilità sostenibile, stimola a riutilizzare beni e infrastrutture dismesse e orienta il turismo verso destinazioni e periodi complementari rispetto alla tradizionale stagione turistica. Il seminario di apertura di Ciclomundi, sostenuto dal progetto di cooperazione Interbike, approfondisce questi temi attraverso la lettura di esperti del settore e presenta una brochure tecnico-divulgativa sulla ciclabilità.

• Il progetto Interbike: azioni a sostegno della ciclabilità
Giorgia Andreuzza, Assessore al Turismo della Provincia di Venezia
• Presentazione della brochure tecnica “Manuale della Ciclabilità”
Sergio Deromedis, Provincia Autonoma di Trento
• Il turismo che cambia: scenari internazionali, nazionali e locali
Stefan Marchioro, Università degli Studi di Padova
• La bicicletta e la rigenerazione qualitativa del turismo
Robert Seppi, tecnico del turismo, Bolzano
• La Parigi – Londra, un prodotto cicloturistico di successo
Pierre Sabouraud, manager turistico, Oise – Parigi
Moderatore: Diego Gallo, coordinatore progetto Interbike
Arrivo delle tre carovane a pedali, da Torino, Trieste e da Capodistria per il progetto Interbike.
21.00 Parco della Villa Comunale (in caso di pioggia Municipio – Sala Consiliare) – Reading “Mrs Annie e il giro del mondo” con Caterina Gramaglia, Massimo Poggio e Gualtiero Burzi. Annie Londonderry fu la temeraria cicloviaggiatrice di fine Ottocento che fece il giro del mondo in bicicletta partendo da Boston con un revolver e un cambio di biancheria.

SABATO 14 GIUGNO
9.00 Piazza della Repubblica, Info Point, partenza delle due ciclo-escursioni “LE VIE DELL’ACQUA FRESCA ” e “LE VIE DELL’ANTICA QUERCIA” organizzate da PEDALANDO S’IMPARA dell’ I.P.S.I.A. “D’Alessi” di Portogruaro. La durata delle escursioni è di circa 3 ore; il rientro è previsto per le ore 12,00 – 12,30. Saranno a disposizione alcune biciclette per chi non ce l’ha al seguito. Si consiglia al ciclista con bici propria di munirsi di camera d’aria di ricambio.
Per una descrizione dettagliata dei percorsi: www.ipsiadalessi.it (cliccare sul bottone “Percorsi ciclo turistici”).
Per informazioni e prenotazioni: Natale Cigagna 333/6228168 – natalecigagna@alice.it
Si propone ai partecipanti un contributo di € 2,00 a favore delle attività di PEDALANDO S’IMPARA.

10.00-11.00 Municipio, Sala delle colonne – Visita guidata alla mostra con palestra tattile a cura di Fernanda Pessolano/Ti con Zero (età 6-11). Iscrizione max 10 bambini (per iscriversi inviare una mail a info@ciclomundi.it con la visita nell’oggetto e il giorno prescelto).

11.00 – 12.00 Municipio, Sala delle colonne – Laboratorio di costruzione di teatrini di carta dedicati alla bicicletta e al ciclismo a cura di Fernanda Pessolano/Ti con Zero (età 8 – 14 anni) iscrizione max 12 bambini (per iscriversi inviare una mail a info@ciclomundi.it con il laboratorio nell’oggetto e il giorno prescelto).

10.00 Municipio, Sala consiliare – Aruotalibera. 30.000 km con il cancro alle spalle
Incontro con Federico Grandesso e Dario Pitacco.

11.00 Piazza della Repubblica, Caffè del viaggiatore – Metti una bici in libreria. Gli scrittori, gli editori, i libri e la bicicletta
Incontro con Gino Cervi, Matteo Eremo, Michele Marziani e Francesco Ricci. Con una Storia narrata di Albano Marcarini: “Un duello editoriale di fine ‘800 – La prima Guida d’Italia per ciclisti”.
Coordina Fabrizio Fiocchi.

11.30 Municipio, Sala Consiliare – Sezione I Viaggiatori, “Da Torino all’Islanda in bicicletta”
Incontro con Gabriele Saluci. Con un collegamento con Valentino Rolando, 85 anni, primo italiano a compiere un giro del mondo in bicicletta nel 1956, assieme all’amico Adriano Sada.
Coordina Alberto Fiorin.

12.00 Piazza della Repubblica, Caffè del viaggiatore – La montagna vista dal basso
Incontro con Devis Bonanni alias “Pecora Nera” e Riccardo Barlaam.
Coordina Matteo Scarabelli.

14.30 Municipio, Sala Consiliare – Sezione I Viaggiatori, “Dalla nebbia alle nuvole. In bici verso il Tibet”
Incontro con Bernardo Moranduzzo e Marcella Stermieri, Coordina Alberto Fiorin.

15.00 Saletta Hotel Spessotto – Saluti (e bici) dal mondo
Collegamenti via Skype con i cicloviaggiatori intorno al mondo: Matteo Tricarico dalla Colombia; Marco Meini e Giovanni Gondolini dall’Australia; Paola Gianotti che racconterà la sua partenza; Federico Damiani dalla Siria; Enrico Gremmo dal Perù e Paolo Bellino in procinto di partire per il suo giro del Mondo.
Coordina Matteo Scarabelli.

15-16 Municipio, Sala delle colonne – Visita guidata alla mostra con palestra tattile a cura di Fernanda Pessolano/Ti con Zero (età 6-11). Iscrizione max 10 bambini (per iscriversi inviare una mail a info@ciclomundi.it con la visita nell’oggetto e il giorno prescelto).
15.30 Piazza della Repubblica, Caffè del viaggiatore – Presentazione due biciclette realizzate dagli allievi dell’IPSIA “D’Alessi” di Portogruaro: bicicletta per un allievo dell’Istituto con difficoltà motorie; prototipo 2EQ “la bici divertente”.
16.00 Municipio, Sala Consiliare – Cicloturismo in Italia e in Europa: le destinazioni si presentano.
Interventi di:
• FAI – Fondo Ambiente Italiano, Angelika Bartholomäi, Nuovi turismi: il turismo culturale e esperienziale – alla scoperta dei luoghi in bici con il FAI;
• Ente del turismo della Touraine – Valle della Loira, Pierre Sabouraud, “Parigi – Londra” e “Valle della Loira”: due tour in bici;
• Padova Terme Euganee Convention & Visitors Bureau, Eva Angerer, Only Bike Padova. Cicloturismo a Padova e provincia;
• Ente nazionale austriaco per il turismo, Brigitte Resch, Cicloturismo in Austria: 15 itinerari per le 2 ruote, le più belle piste ciclabili;
• Amministrazione Provinciale di Treviso – Progetto Ciclovia dell’Amicizia – , Ernesto Kratter, Provincia di Belluno e Claudia Tscherne, Weitblic Beratung & Marketing, München – Venezia in bici… divertimento oltre le Alpi!;
• Ente del turismo delle Fiandre, Giovanna Sainaghi, Un giro delle Fiandre alla portata di tutti tra città d’arte, vie d’acqua e natura;
• Terre di Siena Mobilità Dolce, Grazia Torelli, Le Terre di Siena in Bici – adagio adagio incontro alla bellezza;
• Ufficio del turismo sloveno, Gorazd Skrt, Nuove mete per il turismo in bici in Slovenia;
• Comune di Cavallino Treporti (Venezia), Marco Oss – Adriabikeshotel, Il cicloturismo nel Veneto orientale.
• Ambasciata dei Paesi Bassi, Aart Heering, Olanda: Pedalare in Paradiso.
Modera Cecilia Gentile.

16.30-17.30 Municipio, Sala delle colonne – Laboratorio di costruzione di teatrini di carta dedicati alla bicicletta e al ciclismo a cura di Fernanda Pessolano/Ti con Zero (età 8 – 14 anni) iscrizione max 12 bambini (per iscriversi inviare una mail a info@ciclomundi.it con il laboratorio nell’oggetto e il giorno prescelto).

17.30 Piazza della Repubblica, Caffè del viaggiatore (in caso di pioggia Sala Consiliare) – Evento speciale: i viaggi di Heinz Stücke
Incontro con il famoso cicloviaggiatore tedesco da 50 anni in giro per il mondo (oltre 600.000 km in bicicletta). Dialoga con lui Claude Marthaler.

19.00-22.00 Piazza della Repubblica – Partenza della XIa edizione di “Di ruota in ruota” organizzata da Sagitta Bike. Pedalata di circa 20 km tra vigneti e antichi mulini ad acqua partendo dal centro storico di Portogruaro con i suoi palazzi gotico-rinascimentali fino all’antico Mulino di Belfiore a Pramaggiore e ritorno in Villa Comunale a Portogruaro. La pedalata si fermerà al Mulino di Belfiore attorno alle ore 20,00 dove ci sarà il tradizionale pasta party e gli Enologi dell’associazione Giovini Veneziani. Inoltre vi sarà la possibilità di visitare il museo del pane all’interno dell’antico mulino. L’XI edizione concorrerà a sostenere le inziative di Goal Smile Onlus e dell’Associazione Su.Pra.Li.Ma.
Prezzi: Adulti 8,00 euro; Bambini fino ai 10 anni: 5,00 euro; Biglietto cumulativo per nuclei familiari (genitori e figli) superiori a 3 persone: 23,00 euro.
Informazioni presso: Cicli Zanco – 0421394453 www.sagittabike.it – info@sagittabike.it oppure pagina Facebook di Di Ruota In Ruota. Biglietti: prevendita dal 3 giugno c/o Cicli Zanco – Portogruaro, Viale Trieste, 65 – Tel. 0421 394453. Sabato 14 giugno: dalle 9.00 alle 16.00 presso Infopoint Ciclomundi dalle 17.00 presso Torre San Giovanni e vicino al Bar Tecla. In caso di pioggia l’evento slitterà al sabato successivo.

Parco della Villa Comunale – La notte dei pedali (in caso di pioggia Palazzetto dello sport di via Lovisa)
20:30 Diego Manna, Michele Zazzara e Paolo Stanese in “Le ciclo-maldobrie triestine: Polska… rivemo!”
21.45 Microrchestra in concerto, omaggio ai Campionissimi: da Coppi a Bartali, da Bevilacqua a Vallotto. Leo Di Angilla (pandeiro); Stefano Olivato (armonica cromatica); guest – Stefano Scutari (chitarra acustica).
23.00 Omaggio a Margherita Hack dei Têtes de Bois
24.00 Maxischermo per la partita Italia – Inghilterra
Coordina la serata Marco Pastonesi.

DOMENICA 15 GIUGNO
9.00 – 13.00 Porto (via Francesco Zappetti), GiraLemene: in bicicletta e in barca tra Portogruaro, Concordia e Sindacale. Escursione organizzata dalla Cooperativa Limosa e Blu Verdemare. La barca segue la corrente del fiume Lemene e lasciata Portogruaro raggiunge in breve le terre romane di Concordia Sagittaria. Naviga fra rive coperte da folti canneti e lascia intravedere oltre gli argini, sconfinati campi di bonifica. La bicicletta segue da un’altra prospettiva lo stesso paesaggio. Si arriva a Sindacale e da qui i gruppi si invertono consentendo a ciascuno di percorrere metà dell’itinerario in barca e metà in bici e si torna a Portogruaro.
Appuntamento: ore 9.00 a Portogruaro presso il porto in via Francesco Zappetti. Arrivo a Sindacale alle ore 10.45. Partenza da Sindacale alle ore 11.00. Fine delle attività a Portogruaro alle ore 13.00. Partecipanti massimo 50 in barca e 50 in bicicletta (i due gruppi si scambiano a Sindacale, consentendo a ciascuno di percorrere metà dell’itinerario in barca e metà in bici). Quota di partecipazione euro 15,00, bambini fino 5 anni gratuito, fino a 12 anni euro 10,00, comprensiva del percorso in barca, bicicletta e guida naturalista. Bambini con bici proprie. Per info e prenotazioni telefoniche: 041/932003 – 329/4760543 info@slowvenice.it

9.30 Municipio, Sala Consiliare – Sezione I Viaggiatori, “Pedalando con Sandokan. 12000 km tra Thailandia, Laos, Cambogia, Malesia e Indonesia”
Incontro con Veronica Rizzoli e Leonardo Corradini
Coordina Alberto Fiorin

10.00 Saletta Hotel Spessotto – L’innovazione corre in bicicletta. Tra industria e artigianato, globalizzazione e ciclisti esigenti
Interventi:
• Le nuove frontiere dell’industria della bicicletta. Giancarlo Corò, Professore di Economia, Università Ca’ Foscari, Venezia
• Bikers&Makers: L’innovazione prodotta dagli utilizzatori. Vladi Finotto, Professore di Management, Università Ca’ Foscari, Venezia
• La bicicletta nelle catene “glocali” di produzione. Giulio Buciuni, Ricercatore, Venice International University
Modera: Bruno Anastasia.
Sono previste varie testimonianze di operatori del settore, tra cui Selle San Marco, Ferri Veloci e Luca Brischetto di Cyclelab Italia.

10.15 Piazza della Repubblica, Caffè del viaggiatore – Fellini, Moravia e la bicicletta
Con Rosita Steenbeeck, scrittrice e cicloviaggiatrice, amica di Fellini e Moravia. Coordina Matteo Scarabelli.

9.30-10.30 Municipio, Sala delle colonne – Visita guidata alla mostra con palestra tattile a cura di Fernanda Pessolano/Ti con Zero (età 6-11). Iscrizione max 10 bambini (per iscriversi inviare una mail a info@ciclomundi.it con la visita nell’oggetto e il giorno prescelto).

10.30 – 11.30 Municipio, Sala delle colonne – Laboratorio di costruzione di teatrini di carta dedicati alla bicicletta e al ciclismo a cura di Fernanda Pessolano/Ti con Zero (età 8 – 14 anni) iscrizione max 12 bambini (per iscriversi inviare una mail a info@ciclomundi.it con il laboratorio nell’oggetto e il giorno prescelto).

11.30 Piazza della Repubblica, Caffè del viaggiatore (in caso di maltempo Sala Consiliare) Lectio Magistralis “Il bello della bicicletta” di Marc Augé.

14.30 Saletta Spessotto – Tavola rotonda “I bambini in bicicletta (a casa, a scuola, in viaggio)”
Con Silvia Malaguti, Roberto Furlani, Natale Cigagna ed Emilio Rigatti.
Modera Federico Del Prete.

14.30 Stand “Ciclofficina” – Dimostrazione pratica: come preparare la bicicletta per viaggiare a cura de La stazione delle biciclette e Wild Track.

15.00 Municipio, Sala Consiliare – Sezione I Viaggiatori, “Alaska, il grande sogno bianco. 1800 km in bicicletta”
Incontro con Sebastiano Favaro e Ausilia Vistarini.
Coordina Alberto Fiorin.

15.30-16.30 Municipio, Sala delle colonne – Visita guidata alla mostra con palestra tattile a cura di Fernanda Pessolano/Ti con Zero (età 6-11). Iscrizione max 10 bambini (per iscriversi inviare una mail a info@ciclomundi.it con la visita nell’oggetto e il giorno prescelto).

15.30 Piazza della Repubblica, Caffè del viaggiatore (in caso di pioggia Saletta Hotel Spessotto) – Fight Cycling: ciclista Sportivo Vs Ciclista Urbano
Il filosofo e ciclista sportivo Giovanni Gurisatti dialoga con Alberto Fiorillo, giornalista e ciclista urbano.
Modera Walter Bernardi.

15.45 Passeggiata per cercatori d’alberi guidata da Tiziano Fratus. Partenza dall’infopoint.

16.15 Municipio, Sala Consiliare – Bike for bread – proiezione del documentario prodotto da Claude Marthaler e Raphaël Jochaud. Discussione finale con l’autore.
Il video racconta la vita quotidiana dei Bahia Alaheich: curiosi portatori di pane in bicicletta, nel traffico furioso del Cairo. Sfrecciano come delle stelle filanti fra le interminabili file di automobili tenendo sulla testa centinaia di forme di pane Baladi, che arrivano a pesare anche 50 chili! Con una mano tengono altro pane, ancora caldo – il cibo di base degli Egiziani – e con l’altra il manubrio.

16.30 Piazza della Repubblica, Caffè del viaggiatore – Piedi, pagaie e pedali: energia in movimento
Con Emilio Rigatti, Andrea Satta e Luigi Nacci.
Coordina Matteo Scarabelli.

17.30 Municipio, Sala Consiliare – Il Manifesto della lentezza
Partecipano: Emilio Rigatti, Andrea Satta, Claude Marthaler, Marc Augé, Alberto Fiorin, Cecilia Gentile
Coordina Luigi Nacci.
Il Manifesto della lentezza, cominciato al Festival della Viandanza del 2013, approda a Ciclomundi nella sua versione 3.0 e verrà arricchito di nuovi spunti e riflessioni.
Evento in collaborazione con il Festival della Viandanza e il Festival del Camminare.

17.30 Piazza della Repubblica, Caffè del viaggiatore – Blues, bici e rugby
Con Marco Pastonesi e Marco Ballestracci.
Coordina Gino Cervi.

18.30 Piazza della Repubblica, Caffè del viaggiatore – Uallai! – storie e bici migranti (in caso di maltempo Municipio – Sala Consiliare)
Incontro/reading con gli scrittori Michele Brusini, Sandro Lano e Guido Foddis e con la testimonianza di Kader Patwary, il profugo proveniente dalla Libia che ora ripara biciclette in provincia di Venezia. Con un intervento musicale di Guido Foddis.

A seguire partenza della staffetta a pedali che collegherà Ciclomundi al Festival della Viandanza di Monteriggioni (SI) organizzata da Giancarlo Cotta Ramusino alias “Girumin”.
Sabato pomeriggio e domenica – Piazzetta del Duomo, GiroBimbi – circuito esperienziale per bambini a cura della Fiab (biciclette disponibili in loco).
Ciclofficina a disposizione durante i giorni del Festival.
Collegamenti da e per la stazione dei treni di Portogruaro offerti da Girolibero con l’originale bicitaxi. Per prenotarlo (mettendo in conto un po’ di elasticità) bisogna chiamare il cellulare di Elena: 327 1324494.Il servizio è attivo il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 17.00.

Nelle giornate di sabato (9.00-22.00) e domenica (9.00-17.00) sarà disponibile in loco un servizio di noleggio biciclette organizzato da Blu Verderame. Per informazioni e prenotazioni cell. 3337409574 marsondaniele@virgilio.it

Ciclomundi è un’idea di Ediciclo Editore e ha il patrocinio e il sostegno del Comune di Portogruaro e il patrocinio della Provincia di Venezia e della Regione Veneto.

Info: info@ciclomundi.it

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,