MENU

29 luglio 2014

Ambiente e Territorio · Ambiente · Ambiente e Territorio · CAI · Convenzione delle Alpi · experience · territori transfrontalieri · Torino · Umberto Martini · XIII Conferenza delle Alpi · Ambiente e Territorio

CONFERENZA DELLE ALPI. A Torino, i prossimi 19-20 e 21 novembre

Torino, Mole Antonelliana - fonte immagine: www.quotidianopiemontese.it

Torino, Mole Antonelliana – fonte immagine: www.quotidianopiemontese.it

LA XIII CONFERENZA DELLE ALPI SARA’ OSPITATA A TORINO

Sarà Torino ad ospitare i prossimi 19-20 e 21 novembre le delegazioni della Convenzione delle Alpi, primo Trattato internazionale per lo sviluppo e la tutela di un territorio montano transfrontaliero. Principale evento della tre giorni sarà la XIII Conferenza delle Alpi che riunirà i ministri dell’Ambiente degli otto paesi alpini (Italia Austria, Francia, Germania, Lichtenstein, Principato di Monaco, Slovenia, Svizzera e il Commissario europeo all’Ambiente) ospitati presso il Museo Nazionale della Montagna, che proprio quest’anno festeggia il 140esimo anniversario di fondazione. Quest’anno, per la seconda volta dopo dodici anni, la Conferenza delle Alpi è presieduta dal ministro dell’Ambiente Italiano. La Conferenza sarà preceduta da una specifica riunione del Comitato Permanente, organo esecutivo della Convenzione, e da attività di divulgazione.

”La Conferenza delle Alpi rappresenta un’opportunità per affrontare e risolvere le problematiche della montagna e dei suoi abitanti”, ha sottolineato il presidente generale del CAI, Umberto Martini, evidenziando che ”una buona gestione di queste problematiche dà benefici anche a chi vive in pianura, per questo mi auguro che la conferenza dia una risposta alle attese. Il CAI – ha aggiunto – dal canto suo ha sempre gestito servizi di sussidarietà al pubblico che altrimenti non sarebbe semplice garantire, e intende continuare a farlo”.

La Conferenza, chiuderà il biennio di presidenza italiana della Convenzione delle Alpi, costituendo il momento ufficiale durante il quale i ministri faranno il punto del lavoro svolto e degli obiettivi raggiunti sulla base del programma di presidenza, presentato nel 2012 a Porschiavo, in occasione della XII Conferenza alpina, definendo infine i mandati per il successivo biennio di presidenza della Germania.

(Fonte: AdnKronos, 27 luglio 2014 – ore 17.16)

Tags: , , , , , , , ,