MENU

27 novembre 2012

in evidenza · Ski Race & Nordic Ski · action · Ana Bucik · Coppa Europa Sci Alpino · gare · Michela Azzola · Petra Vlhova · sci alpino · slalom · Svezia · Vemdalen · Ski · Ski Race e Nordic Ski

COPPA EUROPA FEMMINILE L'Italia vince lo slalom di Vemdalen (SVE)

L’Italia al femminile apre nel migliore dei modi la stagione di Coppa Europa con il successo di Michela Azzola nello slalom di Vemdalen (Sve).

La ventunenne finanziera di Albino (Bg) ha compiuto una grande impresa nella seconda manche, dove ha recuperato dalla settima posizione fino al gradino più alto del podio, dove ha preceduto la slovacca Petra Vlhova di 22 centesimi e la slovena Ana Bucik di 78 centesimi.

Per la Azzola si tratta della seconda vittoria nel circuito continentale dopo quello arrivato nelle finali di coppa della passata stagione a Courmayeur. Brava anche Sarah Pardeller, alla fine quinta con una posizione perduta nella manche decisiva, mentre la rientrante Sofia Goggia ha colto un promettente ventitreesimo posto in una disciplina a lei poco favorevole. Fuori dai trenta Michela Borgis, trentasettesima, ritirate Karoline Pichler, Nicole Agnelli e Marta Benzoni.

“Dopo una prima manche ricca di piccoli errori, ho deciso di sparare tutto nella seconda ed è andata bene – spiega Michela -. Diciamo che ho ripreso da dove avevo finito la passata stagione, quando avevo vinto il primo slalom proprio nella gara di chiusura. Adesso cercheremo di continuare su questa strada, le discipline tecniche come slalom e gigante sono le mie discipline preferite, ma nel prossimo futuro farò anche velocità. Dedico questa vittoria al gruppo, siamo una bella squadra e il clima con le mie compagne è ottimo. Le due esperienze vissute in Coppa del mondo a Soelden e Levi mi sono servite tanto, lì ho capito che bisogna essere sempre al top, nessuno ti regala niente e c’è ancora da lavorare”.

Soddisfatto il responsabile Alberto Ghezze: “La pista ha tenuto benissimo e tutte le concorrenti hanno avuto la possibilità di esprimersi al meglio. Speravamo in questa vittoria ma non sapevamo come andavano le avversarie. Siamo contenti, anche le altre nostre ragazze devono convincersi che hanno le qualità per raggiungere buoni risultati, devono credere nei loro mezzi”.

Oggi 27 novembre il calendario prevede un altro slalom sulla stessa pista.

Ordine d’arrivo SL femminile Vemdalen (Sve):
1 AZZOLA Michela 1991 ITA 0:39.56 0:40.41 1:19.97
2 VLHOVA Petra 1995 SVK 0:38.96 0:41.23 1:20.19
3 BUCIK Ana 1993 SLO 0:39.54 0:41.21 1:20.75
4 BLOMQVIST Lisa 1994 SWE 0:39.78 0:41.10 1:20.88
5 PARDELLER Sarah 1988 ITA 0:39.08 0:41.84 1:20.92
6 GRASSL Paulina 1994 SWE 0:38.89 0:42.05 1:20.94
7 SAEFVENBERG Charlotta 1994 SWE 0:39.95 0:41.24 1:21.19
8 STABER Veronika 1987 GER 0:39.56 0:41.75 1:21.31
9 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT 0:39.71 0:41.76 1:21.47
10 FJAELLSTROEM Magdalena 1995 SWE 0:38.67 0:42.83 1:21.50
23 GOGGIA Sofia 1992 ITA 0:40.15 0:42.32 1:22.47
37 BORGIS Michela 1991 ITA 0:41.33 0:42.67 1:24.00

Ritirate

PICHLER Karoline 1994 ITA
AGNELLI Nicole 1992 ITA
BENZONI Marta 1990 ITA

Info: www.fisi.org

Tags: , , , , , , , , ,