MENU

21 luglio 2012

Mountain Bike · action · Andreas Laner · classifiche · Craft Bike Transalp · gare · gare a tappe · Hansi Grasegger · Madonna di Campiglio · Marzio Deho · Massimo Debertolis · mountainbike · Ponte di Legno · Thomas Piazza · Viktor Paris

CRAFT BIKE TRANSALP A Campiglio, 2 successi trentini e 4 podi altoatesini

Altre due vittorie e quattro podi azzurri nella settima tappa della 15^ CRAFT Bike Transalp da Ponte di Legno (BS) a Madonna di Campiglio (TN).

Nella categoria Master podio ancora tutto italiano con una partecipazione straniera che ha visto gli elìte Massimo Debertolis e Marzio Deho per la settima volta consecutiva sul gradino più alto del podio davanti alla coppia altoatesina formata da Thomas Piazza e Viktor Paris del team Sunshineracers di Nalles, per la prima volta seconda, e il duo altoatesino-tedesco composto da Andreas Laner e Hansi Grasegger in terza posizione.

I vincitori hanno completato il percorso di 72,25 km e 3.234 metri di dislivello in 4h11’33”, staccando di 11’30” i sorprendenti altoatesini Piazza e Paris e di 18’ gli esperti Laner e Grasegger.

“Siamo sempre impegnati al massimo – afferma Massimo Debertolis – anche se la tappa odierna era molto dura e abbiamo sofferto parecchio. Ci siamo ripresi molto bene dalla crisi di sete che ci ha colti giovedì. Fino ad ora abbiamo dimostrato quotidianamente di poter competere con i più forti della categoria maschile.”

Molto soddisfatti della prestazione odierna anche Piazza e Paris: “Fila tutto liscio- racconta Paris. Abbiamo un’ottima squadra, c’è molta armonia, le gambe girano bene, ci segue un massaggiatore e siamo partiti senza pressione. Cosa si vuole di più dalla vita…”

Meno soddisfatto Andreas Laner che dichiara: “Fino alla prima salita eravamo a ruota di Debertolis e Deho, poi- sulla seconda salita verso la ‘Baita dell’Orso’- il mio compagno è crollato. Ma questa è la Transalp, una gara a coppie dov’è difficile trovarsi quotidianamente allo stesso livello.”
Tra le coppie miste seconda affermazione consecutiva per il duo trentino composto da Lorenza Menapace di Terzolas e Claudio Segata di Mezzocorona, che ha chiuso la gara in 4h47‘51” precedendo di 5’11 gli svizzeri Antonia Wipfli e Patrick Jauch, leader della classifica generale, dove la coppia trentina alla vigilia della tappa conclusiva è al secondo posto (+20’).

“Conoscevamo molto bene le salite di questa tappa – spiegano all’unisono Menapace e Segata – Siamo saliti molto regolari e in sicurezza, senza compromettere nulla. Poi abbiamo cercato di infilarci per primi nei single track in dicesa per recuperare. Ce l’abbiamo fatta e siamo molto soddisfatti.”

Nella categoria Senior Master dopo il ritiro di Platzgummer e Janes durante la quarta tappa per un problema meccanico si sono imposti per la terza volta Bärti Bucher e Renato Burch, Svizzera, davanti alle due coppie altoatesino-tedesche composte da Hartmann Stifter/Thomas Herrmann (GER), per la prima volta secondi, e Walter Perkmann/Georg Niggl (GER).

Tra i maschi, invece, prima vittoria di tappa per i detentori del titolo, gli svizzeri Urs Huber e Kenny Looser (3h53’34”)1 che hanno battuto i leader della generale, l’austriaco Alban Lakata e il tedesco Robert Mennen (+1’59”). Ancora ottima prova per gli azzurri Mirko Celestino e Luca Ronchi che hanno tagliato il traguardo di Madonna di Campiglio in quinta posizione a +11’38 dai vincitori svizzeri. L’altra coppia azzurra formata da Mattia Longa e Francesco Figini è giunta dodicesima.

Oggi l’ottava e ultima tappa che conduce gli oltre 1000 concorrenti provenienti da 39 nazioni, di cui 78 italiani, da Madonna di Campiglio a Riva del Garda. 75,10 i km da percorrere e 1.778 i metri di dislivello da superare .

RISULTATI 7^tappa

Uomini:

1.STÖCKLI Pro Team Huber Urs/Looser Konny 3:53.34,1;
2.Topeak Ergon Lakata Alban/Mennen Robert +1.59,2;
3.Centurion-Vaude/Bixs-Ixs Pro Team Kaufmann Markus/Stoll Thomas +5.49,3;
4.black tusk Racing by toMotion Marx Torsten/Leisling Matthias + 8.39,2;
5.Avin-Axevo Pro Team Celestino Mirko/Ronchi Luca +11.38,1;
6.Multivan Merida Biking Team Kugler Andreas/Genze Hannes +13.39,0;

12. Livigno-Titici-LGL PRO TEAM Longa Mattia/Figini Francesco +25.22,6;

Master:

1. Team Adamelloski Deho Marzio/De Bertolis Massimo 4:11.33,6;
2. Sunshineracers Nals Paris Viktor /Piazza Thomas +11.28,3;
3. Scott Laner Andreas/Grasegger Hans +18.21,1;
4. Cube Factory Team Warter Anton/Zörweg +22.51,7;

Senior Master:

1. Bixs Suisse Bucher Bärti/Burch Renato 4:49.50,1;
2. Team Sigma Herrmann Thomas/Stifter Hartmann +12.04,0;
3. Craft And Friends 7 Niggl Georg/Perkmann Walter +17.29,5;

Mixed:

1.Press Riva Del Garda Segata Claudio/ Menapace Lorenza 4:47.51,2;
2.Team Gisler Jauch Patrick/ Wipfli Antonia +5.11,0;
3. Scott freaky fi`zi:k friends Mützlitz Torsten/Storch Daniela +6.44,5;
4. black tusk Racing by toMotion Alberti Katharina/Gärtner Matthias +9.49,9;
5. Subaru-MarathonMTB.com Blewitt Mike/Naomi Hansen +24.38,7;
6. notebooksbilliger.de by toMotion Brandau Elisabeth/Reichle Markus +30.07,0;

….

Tutte le tappe:
1. Oberammergau (GER) – Imst (AUT) | 97,80 km | 2.215 hm
2. Imst (AUT) – Ischgl (AUT) | 77,90 km | 3.274 hm
3. Ischgl (AUT) – Nauders (AUT) | 67,83km | 2.720 hm
4. Nauders (AUT) – Scuol (SUI) | 52,66 | 1.888 hm
5. Scuol (SUI) – Livigno (SO) | 69,56 km | 2.531 hm
6. Livigno (SO) – Ponte di Legno (BS) | 106,29 km | 3.451 hm
7. Ponte di Legno (BS) – Madonna di Campiglio (TN) | 72,25 km | 3.234 hm
8. Madonna di Campiglio (TN) – Riva del Garda (TN) | 75,10 km | 1.778 hm

Km totali: 619,39 – Altitudine complessiva 21.019

Info: www.bike-transalp.de

Tags: , , , , , , , , , , , , ,